Le giovani del I.C. San Biagio sono campionionesse provinciali di calcio a 5 femminile

Le giovani, guidate dal prof. Vincenzo Balzano, staccano così il biglietto per le fasi regionali di Verona

Grande entusiasmo per le ragazze dell’I.C. San Biagio che, dopo le tantissime attività svolte, riescono a raggiungere un traguardo storico nel calcio a 5 femminile. Iniziata l’avventura, e dopo aver superato i primi due turni in casa con Breda di Piave e poi a Casier Dosson, le ragazze si sono poi qualificate per le finali provinciali al centro sportivo Club 82 di Treviso (ex Zambon). Le giovani iniziano però male le finali, perdendo la 1^ gara per 2-0 con il Preganziol, ma poi tirano fuori tanta grinta e voglia di vincere, mettendo in pratica tutto quello che hanno appreso nel laboratorio pomeridiano e battono di seguito il Castelfranco per 2-0, il Cordignano per 3-2 e nella 4^ gara finale il Caerano per 5-0 staccando così il biglietto per le fasi regionali di Verona.

Molto felice il prof. Vincenzo Balzano, che dichiara: “Sono orgoglioso di queste ragazze che si sono messe in gioco senza mai mollare. Si sono allenate duramente per apprendere  questa nuova disciplina e sicuramente non è facile acquisire i fondamentali del futsal in poco tempo ma avere alunne così grintose mi ha dato lo stimolo giusto per insegnare questa nuova disciplina". Traguardo quindi storico per questo istituto ma non per il docente che, oltre ad aver calcato campi nazionali come arbitro di calcio a 5, è già arrivato per ben cinque volte alla fase regionale (con Trevignano, Caerano, Maserada, San Polo e Oderzo), conquistando due volte le fasi nazionali con gli istituti di Trevignano e Maserada. A rappresentare Treviso alle regionali saranno: Prof.Vincenzo Balzano, Naima, Desire’, Deon, Irene Zaffalon, Aurora, Deva Colletto, Prof. Gianfranco Bortoluzzi, Caterina Toppan, Maria, Maria, Brikena, Antonella Conte, Traore Habi, Hobrazza Rita (K).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento