Imoco Volley, torna la Champions League: trasferta a Budapest

Le Pantere di Conegliano sono volate in Ungheria per proseguire la loro incredibile cavalcata europea dopo la vittoria della Coppa Italia. Squadre in campo giovedì alle 19

L'A.Carraro Imoco Conegliano è partita mercoledì 5 febbraio per Budapest per rituffarsi nella Cev Champions League con la 5° gara del Girone D che attualmente vede le Pantere imbattute al primo posto.

Domenica la squadra gialloblù ha vinto la Coppa Italia, terzo trofeo di questa magica stagione dopo la Supercoppa italiana e il Campionato mondiale di club e, forte di 28 vittorie su 29 partite giocate (4 su 4 nel gruppo D della Champions League) cerca giovedì 6 febbraio alle 19 sul campo del Vasas Budapest la vittoria che metterebbe un mattone decisivo per la qualificazione alla fase successiva. Attualmente la classifica vede l'A.Carraro Imoco in testa al girone con 4 vittorie e 11 punti, segue Nantes con 3 vittorie e 9 punti, Alba Blaj con 1 vittoria e 3 punti, chiude proprio Budapest con 0 vittorie e 1 punto. All'andata vinse Conegliano in rimonta per 3-2. Gli arbitri dell'incontro saranno Murulo (Fin) e Kovalchuk. Diretta video su Dazn (in abbonamento) dalle 19. Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di Imoco Volley. 

Coach Daniele Santarelli commenta la gara con queste parole: «Dopo la Coppa Italia dobbiamo essere bravi a resettare mentalmente le emozioni e ricominciare a guardare al futuro che ci aspetta in Champions e nel Campionato italiano. Fortunatamente ho tutti e 14 le atlete disponibili e potrò scegliere il sestetto da impiegare con libertà, tenendo conto delle condizioni fisiche del gruppo. Con Budapest all'andata abbiamo sofferto molto vincendo a fatica, speriamo di aver imparato la lezione perché vogliamo andare lì per cogliere la vittoria e ipotecare la prima posizione nel nostro gruppo, che significa qualificazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento