Gara 5 dei play-off: l'Imoco a Cremona per prendersi la finale

Le pantere pronte a sfidare mercoledì sera la Pomì Casalmaggiore: obiettivo la finalissima di campionato, ma non sarà impresa facile

CONEGLIANO Non sono bastate quattro partite per decidere la finalista che farà compagnia a Novara nella finale scudetto che inizierà sabato 2 maggio. Pomì Casalmaggiore e Imoco Conegliano disputeranno mercoledì la gara5 di spareggio al PalaRadi di Cremona alle 20.15 (diretta Rai Sport 1 e Radio Conegliano 90.1 e 90.6, anche in streaming audio su radioconegliano.it, arbitri Braico e Goitre), dopo quattro partite diverse tra loro: le prime due vinte dalle Pantere per  3-2 la prima fuori casa e 3-0 la seconda al Palaverde, poi due 3-0 per le lombarde uno a Cremona e uno, domenica, al Palavrerde. Ora si va alla quinta, dove in una notte si deciderà la stagione delle due squadre.

TRASFERTA NPU
Pullman offerto dalla dirigenza Imoco Volley, si paga solo il biglietto per la partita. Partenza piazzale interspar di Conegliano ore 15.30; seconda sosta Treviso nord ore 16.00. Sosta tecnica durante il viaggio, arrivo previsto ore 19.30, partita inizio ore 20.15 diretta rai sport. fine partita rientro a casa. Info e prenotazioni Paolo 3898321644
 

DICHIARAZIONI
Jenny Barazza, centrale d'esperienza dell'Imoco Volley:
"Sono state quattro gare molto dispendiose e intense, ma adesso è il momento della verita'. Dopo le prime due partite sembrava avessimo il controllo della serie, purtroppo siamo mancate in gara3 e gara4 e si sono riaperti i giochi, ora la Pomì ha recuperato entusiasmo e convinzione. Ma noi non possiamo e non vogliamo mollare, sappiamo che si ripartirà alla pari nello spareggio e dovremo dimostrare di essere squadra, dare il massimo e riprendere a giocare come sappiamo. Non siamo quelle dell'altra sera al Palaverde e lo dobbiamo far vedere domani sul campo. Abbiamo già dimostrato che se giochiamo bene, senza pause e con la giusta continuità possiamo vincere, anche lì' da loro, quindi affrontiamo questa partita con il massimo dell'impegno e con grande determinazione, perchè raggiungere la finale è il nostro obiettivo. Sarà una battaglia senza esclusione di colpi, con tanto agonismo, ma se saremo lucide, compatte e ordinate potremo portare a casa la vittoria e passare il turno."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento