Sfida decisiva al Palaverde: l'Imoco Volley cerca rivincita contro Modena

Alle ore 20.30 le Pantere scendono in campo per ribaltare la dura sconfitta nei quarti di andata. In palio c'è il lavoro di un'intera stagione

TREVISO- Per l’Imoco Volley è la gara che vale un'intera stagione. Dopo la pesante sconfitta per 3-1 nel lunedì di pasquetta in gara1 a Modena, le Pantere sono attese nel match di ritorno dei quarti di finale, sabato sera, alle 20.30 contro la Liu Jo Modena. Una partita senza appello, con un solo risultato disponibile per le Pantere di Conegliano che solo vincendo possono prolungare la loro stagione e portare così la serie dei quarti di finale allo spareggio di martedì 14 a Modena con in palio la semifinale.

Si gioca sabato alle 20.30, e la squadra di coach Chiappini puo’ contare sul fattore-campo per difendere il fortino del Palaverde, dove in stagione nell’unico precedente casalingo con Modena la squadra gialloblu’ vinse per 3-2, a fronte di due sconfitte esterne contro la Liu Jo (in regular season 3-0 e lunedì nell’andata 3-1). Allenamenti a ritmo serrato in settimana per affrontare al meglio questa partita decisiva, dove ci vorrà tutta la grinta delle Pantere e tutto l’appoggio del pubblico del Palaverde che ha risposto molto bene in prevendita in questa settimana di avvicinamento all’ora della verità.

Monica De Gennaro, libero dell’Imoco Volley non ha dubbi sul match di oggi: “E’ una partita decisiva e lo sappiamo, ma sappiamo anche che in casa nostra è difficile batterci e quindi siamo pronte a giocare una grande partita con l’aiuto e la spinta del nostro pubblico. Ci siamo allenate bene e con serenità in questi giorni, consapevoli che nonostante la sconfitta in gara1, al Palaverde sarà tutta un’altra partita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento