Imoco Volley in trasferta a Montichiari, sfida alla "bestia nera"

Le Pantere di Conegliano chiamate a una nuova sfida in campionato: riuscire a battere le rivali che, negli scontri diretti, hanno sempre avuto la meglio. Fischio d'inizio mercoledì alle 20.30

Anticipo della 10° giornata domani alle 20.30 per l'Imoco Volley al Palasport Jimmy George di Montichiari contro la Vanca Val Sabbina Brescia, gara spostata per l'impegno dicembrino delle Pantere al Mondiale per Club.

Dopo la prima giornata entrambe le squadre hanno tre punti con due vittorie casalinghe, l'Imoco 3-0 sabato con Monza e Brescia 3-1 domenica con Caserta. La squadra bresciana nei soli due precedenti storici tra i club, entrambi giocati la scorsa stagione, è una vera e propria "bestia nera" per le Pantere di Conegliano che sono state sconfitte entrambe le volte. Attualmente Brescia è l'unica squadra del campionato a parte le esordienti che non ha mai perso con l'Imoco Volley.  Coach Santarelli non potrà ancora contare su Hill e Ogbobu, le due statunitensi che hanno appena terminato con la medaglia d'argento il torneo Norceca, saranno a Conegliano nel fine settimana a disposizione per la trasferta di Filottrano. Gli arbitri dell'incontro saranno Papadopol e Giardini.

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming, completamente gratuita, su Lvf Tv, su www.pmgsport.it e sui social di Pmgsport che verranno replicati anche sulla pagina Facebook di Imoco Volley. Interviste e aggiornamenti sulla pagina Facebook e Instagram di Imoco Volley. Coach Daniele Santarelli commenta l'incontro con queste parole: «Brescia è una squadra con cui non abbiamo buoni ricordi, l'anno scorso ci ha battuto due volte, a conferma che domani sarà una partita di certo da non sottovalutare. Loro sono una squadra con elementi giovani, ma anche con giocatrici esperte del nostro campionato, giocano bene e non avranno nulla da perdere, domani vivranno la partita sulle ali dell'entusiasmo dopo la prima vittoria di domenica. Noi dal canto nostro vogliamo proseguire nel nostro processo di crescita, sarà prioritario evitare le pause e i cali d'intensità visti sabato al Palaverde per fare un altro step sulla strada verso un rendimento ottimale. Abbiamo ancora molti margini di miglioramento e ci stiamo lavorando in allenamento, ma le verifiche verranno dal campo». Domenica ore 17 ancora trasferta a Jesi con Filottrano, domenica 27 ottobre, infine, alle 17 al Palaverde con Casalmaggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento