Imoco Volley: lunedì la presentazione di Paola Egonu

La squadra di Conegliano, vicecampione d'Europa e campione d'Italia svelerà lunedì 27 maggio le sue tre nuove giocatrici. Oltre alla Egonu ci saranno anche Indre Sorokaite e Chiaka Ogbogu

Lunedì 27 maggio, alle 10.30 nella sede della Garbellotto Spa in Viale Italia 200 a Conegliano inizia con i fuochi d'artificio la costruzione della nuova Imoco Volley 2019/20. 

Verranno presentate tre nuove Pantere, tre fuoriclasse impegnate da domani con le loro nazionali nella tappa veneta della VNL: il il il "tris d'assi" che verrà presentato domani alla stampa e ai tifosi gialloblù è composto da Paola Egonu, nata il 18 dicembre 1998 a Cittadella, 189 cm., opposto della Nazionale Italiana, proveniente dall'Igor Novara; Indre Sorokaite, nata a Kaunas (naturalizzata italiana) il 2 luglio 1988, 188 cm., schiacciatrice e opposto della Nazionale Italiana, proveniente da Il Bisonte Firenze; Chiaka Ogbogu, statunitense, nata il 15 aprile 1995 nel New Jersey, 188 cm., centrale della Nazionale Usa, proveniente dal Chemik Police.

Al termine della presentazione e dei consueti brindisi di benvenuto a base di Prosecco Doc, le tre nuove Pantere raggiungeranno il ritiro con le loro nazionali all'Hotel Le Terrazze, in attesa di iniziare domani alla Zoppas Arena di Conegliano la super tappa della VNL che vedrà martedì, mercoledì e giovedì di fronte l'Italia (con ben cinque giocatrici dell'Imoco 2019/20: De Gennaro, Sylla, Folie, Egonu e Sorokaite), il Team USA (con le due Pantere Kim Hill e Chiaka Ogbogu), la Serbia Campione del Mondo e la Repubblica Dominicana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento