Torneo di Gubbio: sabato e domenica test per l'Imoco Volley

Weekend in trasferta per le Pantere di Conegliano in attesa di riprendere il campionato. Venerdì Miriam Silla presenta il suo nuovo libro. Biglietti in vendita per l'esordio al Palaverde

Foto d'archivio

Da venerdì 4 ottobre Gubbio, nell'ambito dell'iniziativa benefica Spirito di Squadra sarà la capitale italiana del volley femminile grazie al quadrangolare di beneficenza che vedrà impegnate le campionesse d’Italia in carica dell’Imoco Volley Conegliano, Il Bisonte Firenze, Savino Del Bene Scandicci e Bartoccini Fortinfissi Perugia.

Ultimo test precampionato per le Pantere di coach Santarelli che non potrà contare sulle statunitensi Hill e Ogbogu impegnate con la loro nazionale, mentre sono in recupero le infortunate Sorokaite, Enweonwu e De Gennaro. «Per me sarà una bella emozione tornare nella mia terra sulla panchina dell'Imoco - ha detto coach Daniele Santarelli, umbro di Foligno -  ma soprattutto sarà un bel test per noi, l'ultimo prima dell'inizio del campionato. A parte le due americane saremo tutte, anche se Sorokaite non la rischieremo, mentre Terry e Monica dovrebbero essere disponibili, le monitoriamo giorno per giorno. Le avversarie sono toste, squadre già rodate che saranno un banco di prova importante che affronteremo cercando di sistemare gli automatismi e la condizione generale in vista dell'esordio al Palaverde sabato prossimo. La squadra, a parte qualche intoppo fisico che abbiamo avuto, ha lavorato bene e arriviamo a questo torneo con la voglia di fare bene cercando di concentrarci sul nostro gioco». Il Torneo di Gubbio è ormai un appuntamento giunto alla settima edizione e organizzato come sempre da Associazione Leukos, Pallavolo Gubbio, Baracca Party, Circolo ’99 e Famiglia dei Santantoniari, con il patrocinio del Comune di Gubbio e tra gli altri del Comitato Regionale Umbro della Fipav e i Comitati Territoriali Umbria 1 e Umbria 2. Le gare si disputeranno presso la Palestra Polivalente di Gubbio con il seguente programma: sabato 5 ottobre alle 15 la prima semifinale tra Il Bisonte Firenze-Imoco Volley Conegliano e alle 18 la seconda semifinale tra Savino Del Bene Scandicci-Bartoccini Fortinfissi Perugia. Domenica 6 ottobre stessi orari per le finali 3°/4° posto e per la finalissima.

L’evento sarà preceduto venerdì 4 ottobre alle 21 presso la Sala del Refettorio della Biblioteca Sperelliana di Gubbio con la presentazione del libro “Tutta la forza che ho” che racconta la storia della schiacciatrice della nazionale e dell’Imoco Volley Conegliano Miriam Sylla, scritto assieme al giornalista Rai Maurizio Colantoni. Punto fermo della nazionale di coach Mazzanti, la 24enne Sylla (nata a Palermo da genitori ivoriani) è il ritratto di chi ce l’ha fatta davvero, di chi non mai rinunciato ad un sogno, tra mille sacrifici, mille sconfitte e mille pregiudizi. In questo libro autobiografico la giocatrice ripercorre il suo cammino umano e sportivo e lo fa con lo sguardo obiettivo di chi rivede il suo passato e si vuole collocare nel futuro con ancora più speranza e con la consapevolezza di avercela davvero fatta. Questo appuntamento rientra nell’attività collaterali di Spirito di Squadra, che già da anni ha avuto modo di far conoscere personaggi legati al mondo del volley attraverso storie di vita e di esperienze vissute nello sport ad alti livelli e non solo. Venerdì 4 ottobre invece tradizionale ouverture dei Campionati di Serie A Femminile che verranno presentati a Milano dalla Lega Volley Femminile. Ospiti del Presidente di Lega Mauro Fabris il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente della FIPAV Bruno Cattaneo. La Presentazione si terrà nel cuore di Milano, presso la sede centrale del Banco BPM, alla presenza dei dirigenti e delle giocatrici delle 14 squadre di Serie A1 e delle 20 squadre di Serie A2. Per le Pantere dell'Imoco Volley, campionesse d'Italia 2019, saranno presenti il Presidente Piero Garbellotto e la capitana Joanna Wolosz. Alla conduzione, il giornalista di Rai Sport e voce storica della pallavolo italiana Jacopo Volpi. Al suo fianco, Consuelo Mangifesta, Responsabile Relazione Esterne, Eventi e Comunicazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Moltissime le sorprese (attesa per il nuovo "inno" del volley femminile)  che attenderanno non solo chi sarà fisicamente presente al vernissage, ma anche tutti i tifosi e gli appassionati del volley rosa: la Presentazione, infatti, sarà trasmessa in live streaming, dalle ore 12.00 circa, sui canali Facebook e Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Subito dopo il termine della Presentazione, inoltre, il Presidente Fabris accoglierà ospiti, dirigenti e atlete negli uffici della Lega Pallavolo Serie A Femminile per l’inaugurazione della nuova sede milanese e il simbolico taglio del nastro.

Sono già in vendita, infine, i biglietti per l'attesissimo esordio delle Pantere tricolori sabato 12 ottobre alle 20.30 al Palaverde con la Saugella Monza, prima giornata d campionato. I biglietti si possono acquistare: tramite la biglietteria elettronica del sito www.imocovolley.it o su www.vivaticket.it, con la possibilità di scegliere i posti e stampare i biglietti da casa (modalità “print@home”). Nel Punto Vendita VivaTicket più vicino a casa vostra; negli uffici Imoco Volley al Palaverde (accesso dal retro, ingresso atleti) dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18.30 (esclusi sabato, domenica e giornate di gara); ai botteghini del Palaverde che aprono 90 minuti prima dell’inizio dell’incontro. Prezzi: Curve 8 euro (ridotti 6/12 anni 4 euro), Distinti 16 euro ( ridotti 11 euro), Centrali 28 euro, Supercentrali 40 euro. Sotto i 6 anni ingresso gratuito (in Curva).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

  • Sabato sera con sorpresa: escono dal cinema e si trovano le auto razziate dai ladri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento