Già grandi nomi iscritti al Campionato Italiano WRC: torna anche il trevigiano Marco Signor

Ad iscrizioni ancora aperte sono molti i piloti destinati ad essere protagonisti della serie tricolore. Per il primo appuntamento, il 50° Rallye Elba, le iscrizioni si sono chiuse lunedì

CAERANIO SAN MARCO Dalla conferma del driver trevigiano Marco Signor, campione in carica, e di Paolo Porro, protagonista assoluto delle ultime stagioni, ai ritorni importanti ed in pianta stabile di Corrado Fontana, Stefano Albertini, e Felice Re, dagli esordi nella serie di Rudy Michelini, secondo nel recente Rally Il Ciocco, alla prima vera apparizione di “Pedro”, in forma continuativa con le vetture moderne dopo essere stato grande protagonista dei rally storici in questi ultimi anni. Sono molti i motivi di interesse del Campionato Italiano WRC, che prenderà il via sulle gloriose strade del Rallye Elba e giunto alla edizione numero 50.  Grandi piloti, vetture di assoluto rilievo, e gare straordinarie, tra le migliori in senso assoluto del rallismo non solo tricolore, sono questi i motivi di successo di una serie che continua a crescere di anno in anno. Ora al via della stagione, la quarta, manca davvero poco con le iscrizioni al 50° Rallye Elba-Trofeo Bardahl, che si son chiuse lunedì primo maggio e con la gara che occuperà l’isola maggiore dell’arcipelago toscano dal 4 al 6 maggio.

Tra le presenze certe dunque quella del veneto Marco Signor sempre navigato dal fidato Patrick Bernardi. I due tenteranno il bis dopo la straordinaria vittoria nella passata stagione, ancora alla guida della Ford Focus WRC, preparata dalla DP Autosport.  Non mancherà poi Paolo Porro anche lui su Ford Focus Wrc della GP Racing, affiancato ancora da Paolo Cargnelutti. Per quanto riguarda i driver comaschi, saranno al via del Campionato anche Felice Re (Ford Fiesta Wrc) e i due Fontana, Corrado e Luigi, il primo con Hyundai su i20 WRC mentre il secondo ancora con Ford Focus Wrc. Particolarmente importante per la serie il ritorno di Corrado Fontana, negli anni scorsi presente solamente a qualche appuntamento, che potrà così tentare la scalata al titolo tricolore. Tra i partecipanti più attesi, anche Luca Pedersoli, vincitore della prima edizione del C.I.WRC e diretto avversario di Signor l’anno scorso, che prenderà parte al campionato con la Citroen C4 Wrc alle note della friulana Anna Tomasi dall’Elba o dal 1000 Miglia.

Si attendono ottimi risultati anche dalla coppia bresciana formata da Stefano Albertini e Danilo Fappani con la Ford Fiesta WRC di Tam Auto. Grande occasione di mostrare tutte le sue indubbie qualità, alla guida di una vettura da assoluto, anche per Simone Miele. Il driver lombardo infatti affronterà la stagione agonistica a bordo di una DS3 Wrc del team PH Sport. Tra le prestigiose novità annunciate quella di Massimo Pedretti “Pedro”. Il velocissimo pilota lombardo, disputerà infatti la stagione 2017 nel Campionato Italiano WRC con una Hyundai i20 Wrc, ex ufficiale della HMI Hyundai Italian Rally Team, affiancato dal toscano Emanuele Baldaccini e con i colori della Scuderia Car Racing e Daytona Race. Pronto per una nuova sfida anche il lucchese Rudy Michelini, ottimo protagonista al Rally Il Ciocco che sull’Isola d’Elba correrà su Ford Fiesta WRC. Al via anche il molisano Giuseppe Testa, già protagonista nelle passate stagioni con l’ACI Team Italia e Peugeot Italia, che correrà tutta la serie con Ford Fiesta WRC, al suo fianco Massimo Bizzocchi. Tra gli altri iscritti alla serie con vetture R5 che potrebbero provare a spiccare durante la stagione compaiono i nomi di Ilario Bondioni, Skoda Fabia, Paolo Oriella, quest’anno con una Citroen DS3 e Giuseppe Bergantino con Ford Fiesta; e ancora tra gli iscritti il toscano Federico Santini, Abarth Grande Punto S2000, Francesco Gonzo, Renault Clio RS ed Oscar Sorci su Renault Clio R3C.

Calendario Campionato Italiano Wrc 2017: 50.Rally dell’Elba (4-6 maggio); Rally 1000 Miglia (27-28 maggio); 34.Rally della Marca Trevigiana (24-25 giugno); 53.Rally del Friuli (25-27 agosto) ; 37.Rally san Martino di Castrozza (9-10 settembre); 36.Rally Trofeo Aci Como (21-22 ottobre).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento