Karate: Caorle ospita i mondiali giovanili

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Per tre giorni Caorle sarà la capitale del karate mondiale giovanile, una kermesse che vedrà coinvolti 3598 atleti provenienti da 67 nazioni suddivisi in 2652 che parteciperanno alla Youth League K1 WKF (4 tappa mondiale dopo Sofia, Umag, Cancun) accompagnati da oltre settecento coaches e 946 con 254 coaches alla Venice Senior & U21 Cup (27° edizione).

La Youth League sarà di scena al Palavicentini già da venerdì alle ore 8.30 con gli Junior (16-17 anni) che saranno ripartiti in 11 categorie , poi tutto il sabato con i Cadetti (14-15 anni) e domenica gli U14 (12-13 anni) con numeri da record di presenze dalla Francia con 173 , Russia con 129, Germania 108, Romania 97, ma anche dalla Polonia 55 ed una trentina anche dagli Stati Uniti. Nella categoria Junior parteciperanno parecchi atleti di levatura mondiale che sono saliti sul podio alle recenti Olimpiadi giovanili disputatisi a Buenos Aires e come la medaglia d’oro di Quentin Mahauden (Belgio) -68 kg, e di Annika Saelid (Norvegia) + 59 kg., le medaglie d’argento di Yassine Sekouri.( Marocco)– 68 kg, di Nabil Ech-Chaabi (Marocco) + 68 kg. e di Anna Cherny Sheva (Russia)– 59 kg. e le medaglie di bronzo di Rosario Ruggero (Italia)– 68 kg. , Lauren Salisbury ( Inghilterra) + 59 kg. , Ivana Perovic ( Serbia) – 59 kg, Fahik Vesali (Macedonia) - 61 kg. In questi tre giorni folta anche la pattuglia di società venete. Sui sei tatami del Palaexpomar Center, si svolgerà invece la 27° edizione della Venice Cup per U21 e senior con 946 atleti. Inizieranno sabato alle ore 7 con il Kumite Senior maschile e femminile, poi gli U21 con le finali alle ore 20,30 mentre domenica ore 7,30 il kata sia per gli seniores che gli U21 con le finali alle 17. E sabato dalle ore 22,30 grande festa con Dj al PalaVicentini con special Guest della serata la campionessa mondiale Sara Cardin ed il rappresentante WKF degli atleti Davide Benetello.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento