Karate Shotokan, Treviso trascina la selezione veneta al 26° Trofeo delle Regioni

Nel kumite individuale a farla da padrone sono i karateka trevigiani con sei medaglie su otto. Alla fine è quarto posto nella classifica finale, con il numero maggiore di vittorie

TREVISO Ottima performance della rappresentativa veneta di Karate Shotokan che ha preso parte al 26° Trofeo delle Regioni, prestigiosa competizione FIKTA, rivolta ai giovani agonisti (fino alla categoria Juniores) di tutta Italia, che si è svolta negli scorsi giorni al Palazzetto dello Sport di Parma. Tra i 250 atleti che si sono confrontati nelle varie categorie e specializzazioni, la squadra del Veneto è riuscita infatti a totalizzare 100 punti, centrando complessivamente tre medaglie d'oro, cinque d'argento e sei di bronzo e piazzandosi, così, al quarto posto della classifica finale delle regioni con il numero maggiore di vittorie, alle spalle di Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Nel kumite individuale a farla da padrone sono i karateka trevigiani con sei medaglie su otto, anche se a spiccare tra i maschi è il cadetto padovano Dennis Simionato, oro nella categoria di peso +65 kg. Nella categoria speranze +65 kg, terzo posto per l'iridato mondiale Abouba Kone della trevigiana ASD Ren Bu Kan, mentre un altro terzo posto a pari merito viene conquistato nella categoria juniores +70 kg da Denny Lamon e Christian Bergamin di Scuola Karate Resana. Per le ragazze sono da oro le prestazioni di altre due trevigiane: Anna Pezzato di Karate Shotokan Badoere Morgano nella categoria speranze -55kg e Gioia Anello di ASD Ren Bu Kan nella categoria cadetti +55 kg. Caterina Dozzo, altra atleta Ren Bu Kan protagonista del mondiale di settembre, conquista invece un secondo posto nella categoria juniores +55 kg, seguita sul terzo gradino del podio da Silvia Dal Lago di Karate Club Lonigo.

Nel Kata individuale, ottima la gara del veneziano Daniele Di Costanzo, che si è classificato quarto nella categoria cadetti -65 kg. Tra le ragazze tripletta d'argento per le atlete del Ki Dojo Verona, con Asia Viviani, già argento ai mondiali dello scorso settembre, che porta a casa un secondo posto nella categoria juniores +55 kg, risultato eguagliato nella stessa categoria (peso -55 kg) da Ilaria Pozza e nella categoria speranze +55 kg da Silvia Frare. Il kata a squadre femminile, inoltre, ha conquistato una medaglia di bronzo con Asia Viviani, Ilaria Pozza e Giulia Aldegheri. Grandi risultati, infine, per il kumite a squadre, sia maschile che femminile. La squadra composta da Denny Lamon, Aboubacar Kone, Christian Bergamin, Enrico Zanotto e Andrea Ferrarese ottiene infatti la medaglia di argento, mentre la compagine rosa composta da Caterina Dozzo, Silvia Dal Lago, Diletta Lago, Maria Corrà e Anna Pezzato si aggiudica un bronzo.

Dozzo e Abouba-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

Torna su
TrevisoToday è in caricamento