Moto, Manuel Dal Molin chiude il Campionato al secondo posto

Nell'ultima tappa del Campionato Italiano Velocità in Salita 2019 il giovane talento trevigiano non è riuscito a portarsi a casa il titolo nonostante due ottime performance

A Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, il trevigiano Manuel Dal Molin ha svolto un positivo fine settimana, vincendo Gara2 e arrivando secondo in Gara1, anche se i 2 ottimi risultati non sono bastati a proclamarlo campione italiano.

Il giovane trevigiano era arrivato ad Arezzo, ultima tappa del Campionato Italiano Velocità in Salita 2019, ancora infortunato al ginocchio e ha fatto il massimo per riprendere la leadership, mancata per soli sei punti. Resta la delusione di non essersi confermato campione, ma ora è tempo di dedicarsi completamente alla guarigione per poi rimettersi in forma in vista del 2020. Questo il suo commento al termine della gara: «Il weekend è iniziato nel migliore dei modi. Sono sempre stato davanti sia nelle prove libere sia nelle qualifiche. In Gara1 ho commesso un errore e ho chiuso in seconda posizione, seppur molto vicino al primo. In Gara2 ho vinto, ma il mio rivale al titolo è arrivato secondo e quindi si è aggiudicato il campionato. Gli faccio i miei complimenti, noi ci riproveremo il prossimo anno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento