Mogliano Rugby: i risultati delle squadre nel weekend

L'under 16 ha vinto il Torneo di Rubano, mentre le squadre del minirugby sono state protagoniste a Lignano per un weekend ricco di partite prima della fine della stagione

L'under 16 biancoblu ha vinto il Torneo di Rubano nella tappa padovana del Seven. Nell'arco delle quattro partite Mogliano dimostra di avere qualità tecniche, tattiche e atletiche superiori alle altre squadre, non mettendo mai in discussione il risultato finale e marcando un totale di 173 punti contro i 41 subiti. Si conclude in questo modo l'avventura stagionale sui campi da gioco anche per la compagine Under 16, che tuttavia finirà gli allenamenti venerdì 31 giugno. Complimenti a tutti i ragazzi, ai 2003 che approderanno in under 18 e ai 2004, che saranno la colonna portante della squadra per la prossima stagione sportiva.

MINIRUGBY

Mentre le nostre Under 6 e 8 hanno effettuato una bellissima "gita" al sole di Lignano insieme ad allenatori, accompagnatori e genitori, le altre due categorie del minirugby erano impegnate a Gubbio per il 4° Torneo Lupo di Gubbio. Giorni intensi e belli con visite alla splendida città natale del capitano della prima squadra Matteo Corazzi. Ricevimenti durante la festa nella città medievale con consegna di cravatta e gagliardetto al Sindaco e al Presidente del Rugby Gubbio. Alla Club House del Rugby Gubbio anche una maglia della nostra prima squadra e una targa con il nome di Matteo Corazzi a testimoniare la sua rappresentanza in tutti e due i Club. I ragazzi hanno poi concluso il weekend affrontando le altre Società partecipanti al Torneo. Ringraziando la famiglia di Matteo per la grande disponibilità in termini di logistica ed organizzazione a favore di tutto il seguito biancoblù che ha accompagnato i ragazzi in questa trasferta, siamo anche felici di comunicare che Mogliano ha partecipato con due squadre per categoria e che almeno una delle due si è classificata al primo posto, sia in Under 10 che in Under 12. Vittorie che sono arrivate sia contro gli avversari che contro il tempo, come si può ben capire dalle immagini, e che hanno visto Matteo Corazzi essere ancora una volta presente per le premiazioni di rito.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento