Brutta débacle interna per il Mogliano contro le Fiamme Oro

In una partita che per i giocatori di Galon non valeva nulla, essendo già qualificati ai play-off, sono stati i romani a portare a casa i punti pieni

Riccardo Pavan fermato dalla difesa delle Fiamme (foto Alfio Guarise)

MOGLIANO VENETO Complimenti alle Fiamme Oro che sono venute a Mogliano con un obiettivo ben chiaro in testa e l'hanno conquistato meritatamente. Il Marchiol è stato messo sotto pressione in mischia chiusa per tutto il primo tempo e ha sprecato le molte occasioni create per rimanere in partita. Fiamme ciniche e concrete, hanno sfruttato tutto quello che Mogliano ha concesso per scavare il solco più ampio possibile e resistere ad una eventuale rimonta dei biancoblù. Infatti nel secondo tempo l'inerzia della gara aveva fatto pensare che la cosa fosse ancora possibile, ma ulteriori errori e un Benetti mortifero, nominato giustamente man of the match, spegnevano le velleità di recupero dei padroni di casa. In particolare grazie al 100% al piede e ad una meta realizzata con un'invenzione delle sue, partendo in chiusa da un punto d'incontro e calciando a seguire per se stesso, fino a schiacciare l'ovale in area di meta avversaria.

Mogliano non ha mai mollato veramente e ci ha provato, riuscendo comunque a segnare 3 mete, ma le motivazioni delle due squadre in campo, forse oggi erano più forti e troppo sbilanciate verso la squadra di Pasquale Presutti, che vola nelle semifinali playoff per la prima volta nella sua storia. Mogliano ora attende in casa Calvisano, alle 18.00 di domenica prossima, e dovrà cercare di trovare le giuste contromisure e i giusti correttivi alle proprie prestazioni se vuole lasciare il segno in questo finale di Campionato. Le possibilità ci sono tutte e i ragazzi di Properzi e Galon sapranno certamente reagire alla grande alla negativa prestazione odierna, a partire proprio da gara 1 contro i gialloneri di Guidi.​

Campionato Italiano di Eccellenza di Rugby 2014/2015 18^ Giornata - MOGLIANO RUGBY Vs FIAMME ORO ROMA 21 – 38 (0 - 20)

Marcatori: pt.: 6' c.p Benetti (0-3); 11' meta Valcastelli, tr. Benetti (0-10) 24' c.p. Benetti (0-13); 33' meta Di Stefano F.O. tr. Benetti (0-20). st.: 42' Drop Canna (0-23); 58' meta tecnica Mogliano, tr. Endrizzi (7-23); 60' c.p. Benetti (7-26); 64' meta Benetti, tr. Benetti (7-33); 71' meta Semenzato tr. Endrizzi (14-33); 77' meta Canna, non tr. Canna (14-38); 80' meta Filippucci, tr. Endrizzi(21-38).

MOGLIANO RUGBY: 15 Sperandio , 14 Onori (33' Sost. Guarducci), 13 Ceccato Enrico (64' sost. Benvenuti), 12 Pavan, 11 Morsellino, 10 Barraud (53' sost. Semenzato), 9 Endrizzi, 8 Cornelli (46' sost. Filippucci), 7 Corazzi, 6 Cicchinelli, 5 Bocchi (68' Cornelli), 4 Maso (50' sost. Van Vuren), 3 Appiah (60' sost. Buonfiglio), 2 Gega (60' sost. Ferraro), 1 Ceccato Andrea ( 42' sost. Rouyet). A disp.: 16 Ferraro, 17 Buonfiglio, 18 Rouyet, 19 Van Vuren, 20 Filippucci, 21 Semenzato, 22 Benvenuti, 23 Guarducci. All.: Properzi, Galon

FIAMME ORO: 15 Barion, 14 Valcastelli, 13 Sapuppo, 12 Massaro (Cap.)(60' sost. Forcucci), 11 Bacchetti, 10 Canna, 9 Benetti (68' sost. Marinaro), 8 Duca (40' sost. Amenta), 7 Marazzi, 6 Zitelli (52' sost. Temp. Moriconi), 5 Sutto, 4 Cazzola F. (60' sost, Cazzola A.), 3 Di Stefano (50' sost. Ceglie) , 2 Vicerè, 1 Cocivera (45' sost. Naka). A disp.: 16 Moriconi, 17 Naka, 18 Ceglie, 19 Cazzola A., 20 Amenta, 21 Marinaro, 22 Thomsen, 23 Forcucci. All.: Presutti

arb.: Damasco (Napoli) g.d.l.: Roscini, Russo quarto uomo: Brescacin. Cartellini: 52' giallo Vicerè, 67' giallo Sutto, Man of the match: Benetti, Calciatori: Benetti c.p. 6/6, Canna drop 1/1, trasf. 0/1; Barraud drop 0/1; Endrizzi trasf. 3/3. Note: Giornata molto calda e soleggiata, terreno in perfette condizioni, spettatori circa 600. Punti conquistati: Mogliano Rugby 0 , Fiamme Oro 5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Coronavirus, attenzione al massimo anche in Veneto

  • Lutto a Mareno di Piave: malore fatale, muore a 32 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento