martedì, 22 luglio 24℃

Londra 2012: 3 gli atleti trevigiani in gara alle olimpiadi

Il 27 luglio 2012 iniziano le Olimpiadi di Londra 2012. Gli atleti veneti in gara saranno 21, tre dei quali trevigiani: Mattia Pesce, Sacha Modolo e Jenny Barazza

Redazione 17 luglio 2012

Saranno 21 gli atleti veneti a rappresentare la Regione ai Giochi olimpici di Londra 2012, tre dei quali trevigiani. I veneti rappresentano il 7,21 per cento dei 291 atleti che indosseranno i colori azzurri del nostro Paese.

Dodici uomini e nove donne. Due atleti nati all’estero ma cresciuti in Veneto: il padovano Jacques Riparelli e la bellunese Noemi Batki.

Padova è la provincia più rappresentata, con 8 atleti, seguita da Verona (4), Treviso (3), Venezia (2) e Rovigo, Belluno e Vicenza con uno ciascuna.

Tre i “veterani” che hanno già avuto l’onore di partecipare alle Olimpiadi della passate edizioni: il tiratore d’arco Marco Galiazzo, il canottiere Rossano Galtarossa e una nuotatrice che non ha bisogno di presentazioni: Federica Pellegrini. Galtarossa, alla sua sesta partecipazione ai Giochi, è l’atleta con maggior esperienza, mentre la più giovane è la veronese Gloria Hooper, di 20 anni.

La disciplina in cui si distinguono di più i veneti è il nuoto, che vede in gara anche il trevigiano Mattia Pesce, una tuffatrice e una pallanoista. La Marca trevigiana sarà rappresentata anche nella pallavolo da Jenny Barazza  e nel ciclismo, con Sacha Modolo.

Annuncio promozionale

Oltre ai citati, voleranno a Londra Marta Menegatti (beach volley), Tatiana Guderzo (ciclismo), Alessandro Fabian (triathlon), Manuel De Vecchi (ciclismo), Arianna Barbieri (nuoto), Niccolò Ferrari (canoa), Elia Viviani (ciclismo), Chiara Rosa (atletica), Ruggero Pertile (atletica), Luca Dotto (nuoto), Elena Gemo (nuoto), Christian Presciutti (pallanuoto).

olimpiadi 2012

Commenti