Italia – Spagna: dopo i danni di giovedì arriva l’ordinanza anti-caroselli

Emanata dalla Questura di Treviso un'ordinanza anti-caroselli per evitare disordini come quelli di giovedì notte. Festeggiamenti concessi, ma con moderazione, dunque

Si avvicina la finale degli Europei 2012 e, dopo il caos di giovedì notte, il questore di Treviso Carmine Damiano mette le mani avanti.

A Treviso, per stasera, è stata varata un’ordinanza anti-caroselli: sì ai festeggiamenti, in caso di vittoria della Nazionale, ma con moderazione. L’ordinanza invita, tra l’altro, le Forze dell’ordine a “reprimere eventuali atti di vandalismo o contestazione, ma a tollerare i festeggiamenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In vista della finale contro la Spagna la Questura sta anche monitorando le partenze verso Kiev dagli scali veneti. In particolare, sono stati segnalati alle Forze dell’ordine ucraine due tifosi, uno trevigiano e uno vicentino, sottoposti a Daspo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento