Dolce sorpresa per il Treviso Basket: la trasferta contro Orzinuovi finisce 53-92

Grande vittoria in trasferta nel giorno dell'Epifania per la squadra trevigiana che, dopo una serie di preoccupanti risultati negativi, sembra ora aver ritrovato la strada giusta

TREVISO L’ultima partita del girone d’andata si gioca nel giorno della Befana e TVB nella calza trova una prestazione autoritaria da 92 punti, trionfando al San Filippo di Brescia contro la neo promossa  Orzinuovi, sotto gli occhi del coach della nazionale Meo Sacchetti.

Il match si apre con il parziale di 4-0 firmato da Brown e Fantinelli a cui risponde la tripla di Strautins per il 3-4 dopo due minuti di gioco. A portare in vantaggio Orzinuovi ci pensa la tripla di Raffa che si sblocca dai 6.75; sarà poi l’appoggio a canestro di Sollazzo a completare il parziale di 8-0 che porta i padroni di casa sul 10 a 4. TVB in meno di due minuti impatta il pareggio con Lombardi e Brown e si porta in vantaggio con la tripla di capitan Fantinelli: che lasciato solo fronte canestro realizza il 10-13  costringendo il coach dei lombardi a chiamare il primo time-out del match. Negli ultimi due minuti Treviso gioca decisamente meglio: Fantinelli serve splendidamente Antonutti che appoggia il +5 (19-14) e nella successiva azione Eric Lombardi con un passante sotto canestro mette nelle migliori condizioni Michele Antonutti per realizzare il suo quarto punto personale e il ventunesimo di TVB che ora conduce per 21-14. Nel finale Orzinuovi farà prevalere la fisicità sotto canestro e con Ghersetti chiude il quarto con il punteggio di 23-18.

L’inizio del secondo quarto ha come protagonista il siciliano Matteo Imbrò che oltre a realizzare la tripla del 26-18 si rende protagonista con un appoggio a canestro che vale il +8. Lombardi servito da Brown fissa il massimo vantaggio per la De’Longhi con un tiro dalla media che vale il +10. Treviso continua a macinare gioco e punti con il +12 che arriva ancora grazie all’assist di Imbrò per Lombardi che con un’reverse a bersaglio costringe Orzinuovi al secondo time-out di serata al sesto minuto. (32-20) Imbrò sembra davvero in gran serata (15 pt totali), dopo il canestro di Fantinelli (realizzato con il suo solito movimento spalle canestro) realizza la tripla in uscita dai blocchi che allunga il divario sul +13 (37-24). Nel finale di periodo Treviso scappa definitivamente, mostrando grande intensità difensiva e Orizinuovi in attacco viene definitivamente disinnescata (30% dal campo contro il 53% di TVB). Grazie ad un’ottima difesa che costringe i bresciani a conclusioni forzate che vengono respinte dal ferro la De’Longhi si spinge con rabbia in  attacco gestendo sapientemente i possessi a disposizione giocando spesso in post. L’esperienza di Antonutti e Fantinelli fruttano viaggi dalla lunetta che consentono di allungare il divario fino al 40-24. L’ultima azione prima della pausa vede Matteo Negri (7pt) realizzare con un arresto e tiro il massimo vantaggio trevigiano +20 (46-26)

L’approccio con cui inizia il terzo quarto è assolutamente positivo, l’intensità difensiva e il controllo delle azioni offensive gestite da capitan Fantinelli consento ai trevigiani di allungare ancora il divario. Negri apre il periodo con un appoggio a canestro e Antonutti subendo fallo realizza il 51-28. Orzinuovi non sembra proprio in serata le soluzioni offensive passano dalle mani di Strautins e Raffa che raramente vanno a bersaglio. La De’Longhi non sta a guardare e continua a macinare gioco e punti fino al +26 del solito Matteo Negri che realizza subendo fallo il (58-32) dopo quattro minuti di gioco. Assoluto dominio di TVB nel finale di quarto, il gioco spumeggiante dei ragazzi di coach Pillastrini porta il punteggio dei bianco azzurri fino al +36 con il piazzato di Michele Antonutti frutto di un’ottima circolazione di palla. Il terzo quarto che ha visto una sola squadra in campo termina con il punteggio di 71-38. L’ultimo quarto di gioco vede TVB in pieno controllo del match. Il 4-0 di Imbrò e Sabatini anticipa il parziale di 6-0 di Orzinuovi per il 75-44 dopo quattro minuti di gioco. A metà del periodo TVB piazza il nuovo parziale di 5-0 con Simone Barbante autore della bomba del +39 (85-46). Nel finalea giochi ormai chiusi coach Pillastrini inserisce gli under e il match termina con il punteggio di 92-53 con le tripla di Imbrò e la penetrazione di Sabatini. Appuntamento al 13 gennaio, dove alle 18:00 la De’Longhi ospiterà Piacenza per la prima giornata del girone di ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento