Giorgione Pallavolo inarrestabile: altre due vittorie per la prima squadra

Ultime due apparizioni per il Giorgione prima del campionato, entrambe vincenti. Carinatese e Pordenone si sono dovute arrendere alle implacabili ragazze di Castelfranco Veneto

CASTELFRANCO VENETO Il Duetti conclude con un en plein di vittorie la fase pre campionato andando a vincere 3-0 a Ca’ Rainati contro la locale formazione della Carinatese (26-24, 25-23, 25-16) e 2-1 con il Pordenone (21-25, 25-18, 25-20).

Il valore del punteggio è relativo, anche perché la Carinatese è scesa in campo senza due atlete titolari, ma pur sempre indicativo: la squadra di Paolo Carotta sta crescendo a livello di coesione di gruppo. Doppio festeggiamento per capitan Grassotto nel giorno del suo compleanno, all’interno dell’impianto sportivo dove ha mosso pallavoslisticamente i primi passi. Queste le parole del coach al termine della gara: "E’ stata un’iniezione di fiducia importante in vista dell’avvio del campionato. Abbiamo però ancora un po’ di strada da fare per dirci pronti alla B1, specialmente sulla velocità di palla alla quale dobbiamo necessariamente adattarci. L’aspetto più positivo è che ho visto in campo una squadra. Ciò significa che ora ci sono le basi per costruire l’assetto di gioco".

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

Torna su
TrevisoToday è in caricamento