Giorgione Pallavolo: derby di Marca nel fine settimana, servono punti salvezza

Alla squadra femminile di Castelfranco servono tre punti per allontanare lo spauracchio della zona retrocessione. Squadre in campo alle ore 18 di domenica 17 febbraio

Torna il derby di Marca della serie B1 con le ragazze del Duetti Giorgione che, domenica 17 febbraio, saranno di scena alle ore 18 a Ca’ Rainati. Il momento è positivo e dopo la rigenerante sosta di calendario, le castellane scenderanno in campo con l’obiettivo di infilare la sesta vittoria consecutiva, l’ottava da inizio campionato su 13 match totali.

E se fosse da 3 punti, la zona retrocessione si allontanerebbe sensibilmente. La classifica vede infatti il Duetti a quota 20, con un ragguardevole +12 sulla zona rossa nella quale è invece invischiato l’avversario del derby, ovvero l’Ezzelina Carinatese. Per la squadra di Ca’ Rainati, a quota 8, l’obiettivo sarà quello di racimolare più punti possibile per ridurre il -4 che la separa dalla zona salvezza. A presentare la partita e ad illustrare la situazione del Duetti, è Sara Zonta, ex di turno e scalpitante dopo aver recuperato dall’infortunio al menisco occorso alla prima di campionato: «Si tratta di un derby cioè di un incontro dal risultato imprevedibile. Mi aspetto una partita giocata a viso aperto da ambo le parti. Finalmente ci stiamo allenando al completo e questo ha fatto salire il livello del lavoro settimanale. La squadra è cresciuta e nelle ultime partite si è visto un Giorgione di carattere, capace di reagire nelle difficoltà e di conquistare alcuni successi non preventivati come quello di Pordenone, o non scontati come quello di Volano. In più, la settimana di sosta è stata benefica perché ci ha permesso di sistemare ulteriormente alcune dinamiche». Curiosità: Giorgione e Carinatese tornano ad affrontarsi a cinque giorni di distanza dall’ultimo episodio. Martedì scorso, sempre a Ca’ Rainati, l’under 16 Integrus allenata da Paolo Carotta ha vinto 3-2 il derby di categoria conquistando il vertice del girone d’eccellenza. Anche quello un derby che -  manco a dirlo - è finito al tie break. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento