Nuova stagione al Park Tennis Villorba: si punta alla promozione in serie B

La squadra femminile del circolo, assieme a Verona, Padova e Bassano, è tra le maggiori accreditate al salto di categoria. Occhi puntati poi sulla stellina 22enne Cristina Adamescu

VILLORBA Apre le danze la stagione agonistica del Park Tennis di Villorba, uno dei sodalizi più importanti a livello provinciale. Le attenzioni della società sono tutte rivolte per la squadra femminile che milita nel campionato di serie C ma che non nasconde ambizioni di salire di categoria soprattutto dopo l'arrivo della stella rumena Cristina Adamescu. Oltre a lei, la squadra del club del presidente Gianfranco Griso, schiera anche Francesca Cilotto, Alice Bertazzon, Maddalena Bettiol, Asia Fattore, Giovanna Scarpa, Penelope Ronchi e Laura Cogo. Le ragazze sono affidate alle sapienti mani dei maestri Antonello Bottacin e Roberto Marian, coppia consolidata e grandi conoscitori del tennis.

“Quest'anno abbiamo una squadra davvero di qualità - dicono in coro i due tecnici - e non nascondiamo che puntiamo alla promozione in B. L'ossatura era buona e il salto di qualità è arrivato con il tesseramento della rumena Adamescu una talentuosa professionista di 22 anni già presente in classifica Wta. Vorrei inoltre precisare che - ribadisce Marian - a parte la rumena, tutte le altre ragazze sono nostre e non provenienti da altri club e questo è un motivo di orgoglio”.

Quali sono le squadre da battere? “Padova, Verona e Bassano senza contare le sorprese che non mancano mai”.

A cosa si deve questa crescita sportiva del Park? “Ovviamente un ringraziamento particolare va al presidente Griso e a tutto il consiglio che hanno creduto nel progetto e grazie anche a MaxMark che è lo sponsor principale e poi ai partner, Montecarlo pavimenti, New All Assistance malasanità, Diemme, Archeide, Lotto sport, Assidue, Da Pian grossista bibite, Lecos, Drumoil, Banca Mediolanum, Moro Forniture”.

Ci dia qualche numero... “Ci si può iscrivere dai 5 anni e in questo momento abbiamo circa un centinaio di attivista di cui una ventina che fanno agonismo”.

NON SOLO TENNIS - Ovviamente l'attività principale e storica è quella con le racchette ma in via Fratelli Rosselli ci sono altre opportunità che vanno da un ottimo ristorante piscina scoperta, palestra. Insomma è un centro sportivo polivalente, ben gestito e curato anche nei particolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento