Ponzano Basket, energia e talento sotto le plance: arriva Lucrezia Coser

Ecco la new entry del roster biancoverde: ala grande classe 1998, è reduce da quattro stagioni con la maglia della Cestistica Rivana. Giocatrice di qualità, sa abbinare fisicità e atletismo a un ottimo tiro

PONZANO VENETO Energia, carattere e talento. Il Ponzano Basket mette nuova linfa sotto le plance assicurandosi per la prossima stagione Lucrezia Coser, ala grande classe 1998, reduce da quattro stagioni con la maglia della Cestistica Rivana. Nonostante la giovane età, Lucrezia vanta infatti già una grande esperienza sui parquet senior, avendo esordito in Prima Squadra a Riva del Garda già nella stagione 2014/2015 nella “vecchia” A3.

Giocatrice di qualità, sa abbinare fisicità e atletismo a un ottimo tiro, caratteristiche la rendono un profilo in grado di poter coprire il ruolo di ala grande, ma anche quello di ala piccola. Cresciuta cestisticamente in Trentino, per Lucrezia quella a Ponzano sarà la prima esperienza lontano da casa, proprio con la maglia della squadra che ha affrontato appena pochi mesi fa nella finale del 27 maggio a Riva del Garda e in cui Ponzano si regalò la promozione.

«Diamo il benvenuto nella famiglia del Ponzano Basket a Lucrezia – dice il direttore sportivo, Carlo Pizzolon – Si tratta di un’atleta che stavamo seguendo da diverso tempo e che ci ha sempre impressionato nelle recenti stagioni. Dotata di un’ottima fisicità, Lucrezia è una giocatrice diligente con molta voglia di mettersi in gioco ed imparare. É una sfida che abbiamo deciso di affrontare insieme a lei perché le sue motivazioni sono molto forti. Sa coniugare atletismo e carattere a un buon tiro dalla media distanza. Ha fra le sue caratteristiche principali una buona propensione a rimbalzo e voglia di sacrificarsi in difesa. Inoltre è un’atleta duttile, che potrà giocare sia da 4 che da 3. Sicuramente un ottimo innesto per completare un roster che sta sempre più prendendo forma».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento