Ponzano Basket: derby da brivido contro Marghera

Sabato sera al Palacicogna il primo confronto made in Veneto per le cestiste del Ponzano Basket. L'obiettivo è quello di conquistare punti preziosi per la classifica contro le veneziane

Foto d'archivio

Atmosfera da derby al PalaCicogna dove sabato sera alle 20 andrà in scena la sfida fra le trevigiane del Ponzano basket e le veneziane del Giants Marghera. Si tratta del primo derby per le ragazze di coach Maurizio Sottana, che dopo la bella e importante vittoria della settimana scorsa contro Varese vogliono provare a centrare la terza vittoria in campionato. Dall’altra parte Marghera, dopo la vittoria all’esordio su Albino ha infilato tre sconfitte di fila, di cui una a tavolino contro Udine e cercherà di ripartire proprio dal derby.

L’avversario

La formazione veneta si presenta rinnovata a partire dalla panchina, con l’innesto del coach Sandro Sinigaglia. Il roster ha salutato il backcourt dello scorso anno composto da Irene Pieropan e Marta Granzotto, la giovane Giulia Cecili e il duo di lunghe Virginia Furlani-Florencia Llorente per puntare sulle giovani e creare un gruppo dall’età media particolarmente bassa. Sono tre le giocatrici senior, poi tantissime Under 18 a disposizione. Il trio di “veterane” è composto da Alice Mandelli, vincitrice della Coppa Italia la scorsa stagione a Crema e in cerca di una nuova esperienza dopo tre stagioni in Lombardia; Giulia Vanin presidierà l’area, dopo la parentesi della scorsa stagione a Vigarano; le chiavi della squadra in regia alla ’96 Nicole Armari, proveniente dalla B del Junior Basket San Marco. Tra le giovani, spiccano sicuramente la 2000 Sara Toffolo e la 2001 Silvia Pastrello, in estate in evidenza con la maglia dell’Italbasket.

Le dichiarazioni

Maurizio Sottana (coach): «Prima di tutto c’è la volontà di continua a crescere, stiamo procedendo nella nostra tabella di marcia. È una partita come un’altra, il fatto di incontrare Marghera in un derby non ci deve distogliere dai nostri obiettivi. In questa settimana abbiamo lavorato in modo diverso, stiamo cercando di migliorare su determinante situazioni di gioco. Marghera? Al momento non guardo all’avversario, perché prima vogliamo concentrarci su noi stesse. Sappiamo che ogni gara è importante e ogni squadra ostica, quindi dobbiamo pensare prima di tutto a noi. Le ragazze stanno tutte bene, hanno lavorato al meglio in settimana, anche grazie alla vittoria su Varese, ora l’importante è continuare a spingere e a crescere». Gli arbitri dell'incontro saranno Marco Albertazzi e Lorenzo Grazia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Malore improvviso al lavoro: imprenditore muore a 67 anni

  • Cronaca

    Scappa con la Stelvio rubata: finisce fuori strada e cerca di scappare a piedi

  • Cronaca

    Furti a raffica: si rifugia in Francia, torna a Mogliano ma viene arrestato

  • Cronaca

    I ladri fanno esplodere il Postamat: bottino da 60mila euro

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto nel pomeriggio: muore 70enne

  • Tragedia nel giorni di Pasqua: anziana trovata morta in casa dal nipote

  • Linea Verde life dedica un'intera puntata alle meraviglie di Treviso

  • Male incurabile: pasticciere perde la vita a soli 36 anni

  • Schianto nella notte: auto esce di strada e si capovolge, feriti due ragazzi

  • Oderzo: il sindaco cancella i festeggiamenti per il 25 aprile

Torna su
TrevisoToday è in caricamento