Ponzano Basket, la stagione dei record

Le due prime squadre hanno infatti raggiunto grandissimi risultati, che mai nel corso della storia del club biancoverde erano stati conquistati

PONZANO VENETO Sarà un week end da non perdere. Due partite, tante emozioni. Da una parte in palio la promozione in A2 femminile, dall'altra l'accesso alla finale playoff per la C Gold. Comunque vada, però, quella presente è stata senza dubbio la stagione dei record per il Ponzano Basket, sia nel settore maschile che in quello femminile. Le due prime squadre hanno infatti raggiunto grandissimi risultati, che mai nel corso della storia del club biancoverde erano stati conquistati: la contemporanea corsa agli atti conclusivi dei rispettivi campionati, conferma infatti l'ottimo lavoro svolto dalla società presieduta da Pierluigi Ciferni e coordinata da un gruppo dirigenziale di primo livello.

La formazione femminile impegnata nel campionato di B femminile ha conquistato fin qui 27 vittorie in 31 gare disputate fra regular season e playoff, mentre quella maschile protagonista in C Silver, dopo una fase complicata nel cuore della stagione, ha chiuso al sesto posto la regular season, rimanendo fin qui imbattuta nelle tre partite dei playoff. Un risultato che può contare su due veri e propri valori aggiunti: la programmazione e l'investimento sui giovani. Nei due roster infatti spiccano infatti tanti giovani, ben coadiuvati da giocatrici e giocatori d'esperienza che hanno creato un mix davvero interessante e vincente.

Ora però testa alle due sfide in programma sabato sera alle 21 al PalaCicogna e domenica alle 19 a Riva del Garda. I primi a scendere in campo saranno i ragazzi di coach Luca Cadorin per gara2 delle semifinali playoff di C Silver contro Roncade: si parte dall'1-0 conquistato mercoledì fuori casa e in caso di successo i biancoverdi saranno in finale. Nemmeno 24 ore dopo a Riva del Garda, le ragazze di coach Maurizio Sottana sono attese dalla partita più importante dell'anno: gli ultimi 40 minuti della stagione contro la Cestistica Rivana. Un vero e proprio spareggio che mette in palio la promozione in serie A2: si parte dal +1 conquistato una settimana fa al PalaCicogna. E non serviranno calcoli, ma soltanto il solito immenso cuore di questo gruppo che vuole trasformare un sogno in realtà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento