17° Memorial Bettiol: record di iscrizioni per il più grande evento italiano di nuoto Master

Tutto pronto per l'evento inaugurale della bella stagione alle piscine comunali di Santa Bona a Treviso: il Memorial quest'anno supererà sé stesso

TREVISO Altro che sfortuna, il 17 per il Memorial Bettiol è l’anno dei record. L’edizione 17 dell’evento di nuoto master intitolato alla memoria dell’atleta trevigiano Andrea Bettiol è stata presentata martedì, presso le piscine comunali di Treviso, alla presenza del sindaco Giovanni Manildo e dell’assessore allo sport Ofelio Michielan. Il 17° Memorial Bettiol non solo si conferma la manifestazione di nuoto master più partecipata d’Italia, ma supera i suoi stessi numeri e così anche la superstizione legata al numero 17, che gli organizzatori hanno voluto esorcizzare ribattezzando l’edizione “16 bis”.

Sono oltre 1180 gli iscritti attesi alle piscine comunali di Santa Bona, in viale Pindaro a Treviso, nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 maggio: numeri da record assoluto, così come le 101 società partecipanti, provenienti da undici regioni diverse, e le 129 squadre che disputeranno gare di staffetta. Il programma gare, che si svolgerà tra il pomeriggio di venerdì e l’intera giornata di sabato, è come sempre fittissimo (oltre 2000 le presenze suddivise nelle 12 gare) e contempla quasi tutte le specialità olimpiche, con le gare sulle distanze lunghe (800 e 1500) che restano una prerogativa esclusiva del Memorial Bettiol.

Un evento, organizzato dalla società Natatorium in collaborazione con la famiglia Bettiol e la squadra Master, nato per ricordare Andrea, atleta master di Natatorium Treviso scomparso tragicamente nel giugno del 2000. «Quando il Memorial è nato, il movimento master si stava ancora sviluppando - spiega Claudio, fratello di Andrea - da allora di strada ne abbiamo percorsa tantissima, facendo del Bettiol una gara inserita nel circuito FIN nazionale, seconda per numeri di partecipanti ai soli campionati italiani, ma mantenendone le caratteristiche di un “vero” memorial: per la mia famiglia sono due giornate piene del ricordo di Andrea, un ricordo condiviso con tutto lo staff e i partecipanti nel segno della festa».

«Il Memorial Bettiol è una grande festa del nuoto che siamo fieri di onorare ogni anno – afferma Roberto Cognonato, direttore di Natatorium Treviso – rappresenta la vera essenza del movimento master, che coinvolge atleti di tutte le età, dai 25 anni agli over 80, nel nome della passione per il nuoto. Per le piscine comunali di Santa Bona il Memorial Bettiol, che tradizionalmente si svolge nel penultimo weekend di maggio, rappresenta anche l’evento inaugurale dell’impianto esterno e quindi della bella stagione: le iscrizioni sono già in overbooking, ma l’evento è aperto a tutti, specialmente alle famiglie, che possono condividere con noi il clima di festa nel nostro splendido parco».

«Riprende la stagione del grande nuoto a Treviso e faccio i complimenti alla società Natatorium che continua a sostenere l’impegno di questi grandi eventi per la nostra città – afferma il sindaco Giovanni Manildo – le piscine comunali si confermano una struttura di riferimento per i trevigiani, per gli sport d’acqua, ma anche per le tante iniziative ricreative rivolte alle famiglie. Non ultimo, è una struttura che contribuisce all’accoglienza per l’Adunata, prestando i suoi spazi per l’accampamento di circa un centinaio di alpini». «E’ bello vedere come attorno al Memorial Bettiol si stringano con affetto così tanti atleti da tutta Italia – commenta l’assessore allo sport Ofelio Michielan – la storia di questa manifestazione è quella di un sogno che si realizza dopo una tragedia: Andrea desiderava un evento di nuoto master per la sua città, questa volontà oggi viene portata avanti dalla sua famiglia, che offre alla nostra comunità un esempio unico e autentico dei valori dello sport».

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Festa dell'Assunta, frecciata a Salvini nell'omelia di Monsignor Gardin

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento