L'estate consegna ai tifosi un Benetton Rugby da urlo: in trasferta battuti anche i Dragons

Al Rodney Parade di Newport i Leoni vincono con il risultato di 21 a 17 grazie ai punti messi a segno da Zanni, Allan e Steyn

Una foto del match

TREVISO Il primo match di Pro14 non comincia nel migliore dei modi per gli uomini di coach Crowley, nel muovere l’ovale Howells intercetta un passaggio di Sgarbi e vola indisturbato in meta; Henson trasforma. I Leoni però reagiscono immediatamente portandosi in avanti e andando in touche nei 5 m avversari. La maul è ben costruita e Zanni va dritto oltre la linea di meta, Allan non trasforma. Nei minuti successivi i Dragons si affacciano nuovamente in avanti ma una buona difesa biancoverde tiene i padroni di casa lontani da zone pericolose. Al 17’ sono ancora i gallesi a provare di andare in meta ma Howells perde l’ovale a pochi metri dalla linea.

I Leoni tentano così di risalire il campo e dall’azione offensiva scaturisce il piazzato che consente ad Allan di centrare il sorpasso: Leoni 8 Draghi 7. I biancoverdi nel finale di primo tempo mostrano di essere più in forma, così con un’azione fotocopia della precedente ancora dalla piazzola Allan fa +3. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 11 a 7 in favore del Benetton Rugby. Il secondo tempo vede i padroni di casa accorciare le distanze dopo pochi minuti di gioco con il piazzato di Henson da posizione ravvicinata. La risposta degli uomini di Crowley arriva immediatamente, multifase dentro i 22 avversari che si chiude con la veloce incursione di Steyn che schiaccia oltre la linea.

I Leoni non mollano, vogliono trovare altri punti per mettere la gara in cassaforte. Benvenuti con lungo passaggio trova Ioane sull’out di sinistra, l’ala fa strada prima di passare a Sgarbi il quale serve Zanni che sigla la seconda meta personale. Allan calcia fuori la trasformazione. I gallesi, in possesso dell’ovale, provano a rendersi pericoli ma un’ottima difesa biancoverde li costringe a commettere in avanti. Al 75’ i Dragons, grazie ad un buon break di Rhodri Williams, accorciano le distanze. I Leoni chiudono la gara in avanti, Clancy guarda il cronometro e fischia la fine. Al Rodney Parade di Newport il Benetton Rugby batte i Dragons 21 a 17 e conquista la prima vittoria all’esordio stagionale.

Marcatori: 2’ meta Howell tr. Henson, 6’ meta Zanni, 27’ p. Allan, 32’ p. Allan, 44’ p. Henson, 52’ meta Steyn, 56’ meta Zanni, 74’ meta Williams tr. Lewis

Dragons Rugby: 15 Jordan Williams, 14 Dafydd Howells, 13 Tyler Morgan, 12 Jack Dixon, 11 Hallam Amos, 10 Gavin Henson (56’ Josh Lewis), 9 Rhodri Williams, 8 Ollie Griffiths, 7 Aaron Wainwright, 6 Lewis Evans (67’ Huw Taylor), 5 Cory Hill (c), 4 Brandon Nansen (67’ Matthew Screech), 3 Leon Brown (52’ Lloyd Fairbrother), 2 Richard Hibbard (52’ Elliot Dee), 1 Ryan Bevington (52’ Brok Harris). A disposizione: 21 Tavis Knoyle, 23 Adam Warren. Head coach: Bernard Jackman

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara (72’ Tommaso Iannone), 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Marco Barbini (67’ Marco Lazzaroni), 7 Sebastian Negri (70’ Federico Ruzza), 6 Abraham Steyn, 5 Dean Budd (C), 4 Alessandro Zanni (57’ Marco Fuser), 3 Tiziano Pasquali (47’ Simone Ferrari), 2 Hame Faiva (53’ Engjel Makelara), 1 Federico Zani (12’ Derrick Appiah). A disposizione: 22 Giorgio Bronzini. Head Coach: Kieran Crowley

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento