Piccola impresa estiva per il Benetton: i Leoni battono in amichevole i Tigers

Il match si è concluso 26 a 10 in favore dei trevigiani che venerdì 24 agosto alle ore 20.30, ancora allo Stadio Monigo, affronteranno i cugini delle Zebre

Una foto del match con Iannone in azione

TREVISO Dopo la gara dello scorso venerdì contro i Worcester Warriors, prosegue il pre-stagione dei biancoverdi. Venerdì sera ospiti dello Stadio Monigo i Leicester Tigers. La partita comincia subito forte con gli inglesi che al 3’ sbloccano il risultato con la meta di Thompstone che, servito da un calcetto di Harrison, anticipa Rizzi in presa alta e schiaccia oltre la linea; Hardwick trasforma. Gli uomini di coach Crowley cercano di rispondere velocemente con un buco di Allan dentro i 22 avversari, purtroppo l’offoload per Steyn non è preciso e l’azione svanisce.

Passano pochi minuti ed i biancoverdi ci riprovano con un’azione cominciata sui propri 22 metri e ben costruita con una fitta rete di passaggi alla mano che li porta nuovamente in fase offensiva. L’attacco porta alla touche sui 5 metri avversari con Faiva che sbaglia il lancio sprecando così una potenziale opportunità di far punti. Il tallonatore si rifà qualche istante dopo, questa volta la rimessa laterale è precisa: la maul costruita dai Leoni guadagna metri e va dritta in meta proprio con Faiva. Allan dalla piazzola è preciso.

Al 15’ punizione conquistata dai Tigers che da posizione favorevole decidono di piazzare con Hardwick che non sbaglia, ospiti avanti. I Leoni reagiscono, placcaggio alto ai danni di Iannone ed opportunità di andare in touche dentro i 5 inglesi. Dalla maul si stacca Tebaldi si stacca, evita un avversario e schiaccia in meta. Allan non sbaglia. Alla mezzora le distanze tra le due squadre si allungano, Leoni ancora dentro i 22 avversari con calcio di Allan. Serie di pick and go dei biancoverdi che trovano la vita della meta ancora con Faiva, Allan non è preciso dalla piazzola.

All’ultimo minuto prima dell’intervallo Tebaldi prova il calcetto per Ruzza che viene placcato senza palla ed arriva così il giallo per Refell. Poco prima del fischio del direttore di gara i Leoni commettono in avanti con Ioane a pochi metri dalla meta. La seconda frazione di gioco termina quindi con i biancoverdi in vantaggio 19 a 10. Negli ultimi due periodi, i ritmi calano un po’ ed il gioco rimane sulla metà campo senza particolari azioni degne di nota da una parte o dall’altra. Rimane costante il dominio biancoverde nelle fasi statiche ed in fase difensiva. Nonostante la girandola di cambi il Benetton Rugby mantiene la sua solidità.

A Monigo i 2600 spettatori presenti non smettono un attimo di incitare i propri beniamini che provano così ad alzare il ritmo e rendersi pericoli. Al 70’ falli ripetuti da parte dei Tigers costringono Mitrea ad assegnare la meta tecnica. Il match si conclude così 26 a 10 in favore dei Leoni che venerdì 24 agosto alle ore 20.30 ancora allo Stadio Monigo affronteranno le Zebre.

Marcatori: 3’ meta Thompstone tr. Hardwick, 12’ Faiva tr. Allan, 15’ p. Hardwick, 20’ meta Tebaldi tr. Allan, 30’ meta Faiva, 70’ meta tecnica,

Note: 39’ giallo a Reffell

Benetton Rugby: 15 Antonio Rizzi, 14 Iliesa Ratuva, 13 Tommaso Iannone, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (C), 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio. A disposizione: Derrick Appiah, Riccardo Brugnara (permit player), Giuseppe Di Stefano, Cherif Traore, Federico Zani, Marco Fuser, Dean Budd, Marco Barbini, Michele Lamaro (permit player), Giovanni Pettinelli, Luca Crosato (permit player), Alberto Sgarbi, Andrea De Masi (permit player), Marco Zanon. Head coach: Kieran Crowley

Leicester Tigers: 15 Telusa Veainu, 14 Adam Thompstone, 13 Brendan Macken, 12 Kyle Eastmond, 11 Jonah Holmes, 10 Tom Hardwick, 9 Sam Harrison, 8 David Denton, 7 Tommy Reffell, 6 Mike Williams, 5 James Voss, 4 Mike Fitzgerald (c), 3 Gaston Cortes, 2 Jimmy Stevens, 1 Campese Ma’afu. A disposizione: Facundo Gigena, Sam Grahamslaw, Ross McMillan, Jake Kerr, Joe Heyes, Cameron Jordan, Sam Lewis, Henri Lavin, Thom Smith, Ben White, Harry Simmons, Joe Ford, Sam Aspland-Robinson, Mathew Tait, George Worth, Matt Smith, Jordan Olowofela. Head coach: Matt O’Connor

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento