In trasferta arriva una grandiosa "manita" della Came: battuto l'Arzignano

Bella vittoria dei ragazzi di mister Rocha che si aggiudicano in modo convincente il derby coi cugini al termine di una gara già decisa dopo i primi 20 minuti

Bella vittoria della Came Dosson che si aggiudica in modo convincente il derby coi cugini dell’Arzignano, al termine di una gara già decisa dopo i primi 20 minuti interpretati alla grande dai ragazzi di mister Rocha che hanno dimostrato grande maturità nella gestione della gara. Altra buona notizia il rientro in campo degli infortunati di lungo corso Azzoni e Bertoni che hanno messo sulle gambe un buon minutaggio.

La cronaca. Primo tempo dominato dagli uomini di mister Rocha che vanno all’intervallo sul vantaggio di 4-0. Rompe gli equilibri dopo meno di 2 minuti la rete di Azzoni che bagna così il suo rientro in campo dopo l’infortunio pre-natalizio. Il raddoppio nasce da una palla recuperata in contrasto da capitan Belsito che finisce sui piedi di Ugherani bravo a premiare con un filtrante l’inserimento di Bertoni, che spiazza Pozzi con un preciso tocco rasoterra. La terza rete porta la firma di Juan Fran che si trova sulla traiettoria della forte conclusione di Grippi e devia in modo decisivo nella porta dell’Arzignano. Pochi minuti più tardi timbra il cartellino anche Grippi grazie ad una precisione conclusione rasoterra da fuori area dopo essersi liberato del diretto marcatore. Da canto suo l’Arzignano riesce anche a costruire valide occasioni in zona offensiva ma la guardia attenta di Pietrangelo e un’efficacia al tiro da rivedere non muovono il risultato a favore dei padroni di casa.

Al rientro dagli spogliatoi padroni di casa determinati fin dai primi minuti a raddrizzare il risultato e in questo senso il gol di Morillo dopo due minuti accende l’entusiasmo del pubblico di casa; la rete però è un episodio isolato dato che nei minuti successivi Marcio e compagni non riescono più ad accorciare ulteriormente il risultato mentre la Came amministra bene il vantaggio, grazie ad un Pietrangelo insuperabile, e in contropiede va vicina in più occasioni alla quinta rete, che alla fine arriva a 5 minuti dalla sirena grazie ad un’azione caparbia di Juan Fran. Mister Lopez prova la carta del quinto uomo di movimento nei minuti finali ma il risultato non cambia.

REAL ARZIGNANO-CAME DOSSON 1-5 (0-4 p.t.)
REAL ARZIGNANO: Pozzi, Leandrinho, Amoroso, Morillo, Simi, Tibaldo, Marcio, Dalla Costa, Panarotto, Kastrati F., Claro, Vinicius, Molaro, Bastini. All. Lopez

CAME DOSSON: Pietrangelo, Ugherani, Juan Fran, Igor, Schiochet, Belsito, Giuliato, Bertoni, Azzoni, Grippi, Ditano, Azzalin. All. Rocha

MARCATORI: 1'57'' p.t. Azzoni (C), 4'51'' Bertoni (C), 9'11'' Grippi (C), 11'22'' Grippi (C), 2'06'' s.t. Morillo (A), 14'49'' Juan Fran (C)

AMMONITI: Leandrinho (A), Amoroso (A), Simi (A), Vinicius (A), Marcio (A)

ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Arrigo D’Alessandro (Policoro) CRONO: Fabio Pozzobon (Treviso)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento