Profondo rosso per il Mogliano Rugby: l'ennesima sconfitta arriva contro il San Donà

Alle porte adesso c’è la partita contro Rovigo nel posticipo di domenica prossima, altro derby molto difficile come d’altronde diventeranno tutte le gare da qui in avanti

Nicotera e Baldino al placcaggio di Bertetti

MOGLIANO VENETO Partita dura, fisicamente ed emotivamente come è normale aspettarsi durante un derby molto sentito. Un’incontro che sembrava doversi risolvere solo al termine, in un testa a testa sul filo del punteggio. Invece, dopo tre quarti di gara, Mogliano cede di schianto, subendo 4 mete consecutive che scavano un solco enorme e regalano i cinque punti meritati ai padroni di casa. Tanto per peggiorare le cose, sempre sul finale di gara arriva anche il rosso comminato a Visentin per proteste. Nella prima frazione bella meta in rolling maul dei biancoblù che pareggiava il numero di marcature pesanti e li portava in vantaggio per 5 a 7. Vantaggio che rimaneva tale fino al momento in cui San Donà riusciva a prendere il sopravvento ed a costruire la propria larga vittoria. In precedenza i padroni di casa avevano contenuto le iniziative di Mogliano, colpevole di aver sprecato alcune buone occasioni per segnare ancora e perso troppi possessi per sperare di portare a casa un risultato positivo. Alle porte adesso c’è la partita contro Rovigo nel posticipo di domenica prossima, altro derby molto difficile come d’altronde diventeranno tutte le gare da qui in avanti.

LAFERT SAN DONA’ v MOGLIANO RUGBY 36 – 7 (5-7)

Marcatori: p.t. 8’ m. Schiabel (5-0), 30’ m. Corazzi tr. Mornas (5-7); s.t. 58’ cp. Ambrosini (8-7), 68’ m. Derbyshire tr. Ambrosini (15-7), 70’ m. Reeves tr. Ambrosini (22-7), 78’ m. Ambrosini tr. Ambrosini (29-7)

Lafert San Donà: Reeves; Schiabel; Lupini (58’ Bertetti), Iovu (70’ Pratichetti), Falsaperla; Ambrosini, Crosato (70’ Rorato); Derbyshire (cap) (70’ Erasmus), Vian, Catelan; Van Vuren, Wessels (77’ Biasuzzi); Michelini (74’ Ros), Bauer, Ceccato (61’ Zanusso). All. Ansell

Mogliano Rubgy: D’Anna (77’ Giabardo); De Masi, Zanon, Da re, Visentin; Mornas (73’ Facchini), Gubana (37’ Fabi); Padrò, Corazzi, Manni (51’ Halvorsen); Baldino, Bocchi (73’ Maso); Buonfiglio (54’ Bigoni), Nicotera, Vento (63’ Ceccato). All. Dalla Nora

Arb.: Meconi, AA1 Giuseppe Vivarini (Padova), AA2 Simone Boaretto (Rovigo), Quarto Uomo: Roberto Lazzarini (Rovigo)

Cartellini: 25’ giallo a Michelini (Lafert San Donà), 80’ rosso a Visentin (Mogliano Rugby)

Calciatori: Ambrosini (Lafert San Donà) 4/5; Mornas (Mogliano Rugby) 1/1

Note: giornata nuvolosa, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 534 spettatori. Iniziativa “Tempo Zero per Alessio”, pranzo tra tifoserie per raccogliere fondi da devolvere ad Alessio Carrer, rugbista dell’Under10 del Rugby San Donà rimasto orfano lo scorso settembre a causa della tragedia della Solfatara di Pozzuoli.

Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 5 ; Mogliano Rugby 0

Man of the Match: Dario Schiabel (Lafert San Donà)

unnamedf-9-13

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento