B femminile, arriva il settimo sigillo del Polyglass Ponzano contro il Cadelfa Padova

Le ragazze di coach Sottana continuano alla grande il loro processo di avvicinamento ai playoff con un successo al fotofinish grazie ai tiri liberi decisivi segnati da Callegari

Una foto del match

PONZANO VENETO Arriva il settimo sigillo per le ragazze della Polyglass Ponzano che continuano il processo di avvicinamento ai playoff. Un successo al fotofinish quello maturato sul parquet della Cadelfa Padova grazie ai tiri liberi decisivi segnati da Callegari. Coach Sottana ritrova finalmente il gruppo al completo dopo gli infortuni e le influenze che avevano condizionato il lavoro dell’ultimo periodo. Dall’altra parte Padova può giocare senza particolari pressioni, libera da pressioni di classifica e con l’obiettivo salvezza già tranquillo in cassaforte Ne esce un primo quarto di grande equilibrio, con le due squadre a ribattersi colpo su colpo come testimonia il 15-15 della prima sirena. Ponzano non riesce a cambiare passo e tanto meno a esprimere il gioco ammirato contro Trieste, pagando anche uno scarso feeling con il canestro come testimonia il 29-27 dell’intervallo lungo. Nella ripresa le percentuali aumentano, ma è sempre l’equilibrio a farla da padrone fino agli ultimi decisivi possessi che premiano Ponzano.

CADELFA PADOVA - POLYGLASS PONZANO 65-67 (15-15; 29-27; 47-47)
CADELFA: Colombo 15, Scaramuzza 12, Pavan 2, Ferrari 2, Meneghello 4, Alfier ne, Regazzo 9, Minetto ne, Guennoun ne, Cognolato 6, Mario 15. All. Voltan
PONZANO: Ciferni 1, Diodati 7, Milicevic 6, Pasa 8, Zamuner ne, Schiavon 8, Gobbo 10, Pizzolato, Callegari 12, Zanatta, Brotto 15. All. Sottana
Arbitri: Lavarda e Ottoveggio
Note: Tiri liberi: Ponzano 11/15, Padova 12/21. Tiri da tre: Ponzano 2, Padova 3 (Regazzo 2)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento