Un'altra TVB vince gara due, De' Longhi si porta 2-0 nella serie

Gara2 si chiude con il risultato di 89-76 per la TVB che si porta sul 2-0 nella Serie. Tutta un’altra squadra rispetto a quella di Gara1 per intensità e gioco. MVP di TrevisoToday: Isaiah Swann

TREVISO La De' Longhi Treviso Basket torna in campo dopo 48 ore dalla faticosa vittoria al supplementare di Gara1 di ottavi di finale contro La Lightouse Trapani. La prima brutta notizia per la TVB arriva a pochi minuti dall'inizio della partita. Confermata la distorsione alla caviglia per Matteo Fantinelli: il capitano sarà fuori dai giochi per tutta la serie degli ottavi di finale ma fortunatamente non si riscontra nessuna lesioni ossee per lui. Capitan Fantinelli inizierà da domani la terapia riabilitativa e il suo recupero verrà valutato di giorno in giorno dallo staff medico e fisioterapico di TVB. Salterà certamente anche la trasferta di Trapani per gara3 ed eventuale gara4 fa sapere lo staff.

Si parte con Brown, Negri, Imbrò, Antonutti e Musso. Brown mette subito i primi due ma fatica in difesa e dopo poco più di due minuti torna in panca dando spazio a Bruttini. I primi quattro punti trapanesi li segna l’ex trevigiano in biancoverde Andrea Renzi e la squadra siciliana in poco tempo carica di due falli Negri che va anche lui a sedersi. Musso mette la prima tripla dopo quattro minuti abbondanti ma Trapani risponde subito dall’arco con Bossi. Bel recupero di Swann in difesa che subisce l’antisportivo di Jefferson, fermando la corsa della De’ Longhi in contropiede. Renzi è in partita e segna anche dalla media distanza. 8 dei primi 10 punti trapanesi sono del centro di origine genovese. Imbrò metta la tripla del +6 ma Bossi risponde alla tripla (16-13). Il sottomano con un piede perno magistrale di Bruttini firma il 18-12. Lombardi ne fa quattro in fila ma Renzi segna ancora ed è il primo in doppia cifra (22-17). Swann apre la sagra delle triple seguita da quella di Imbrò e la TVB vola a +11 chiudendo il primo quarto a 28-17.

Lombardi riapre il secondo quarto con altri due punti (30-17). Bruttini si ritaglia un discreto spazio sotto il ferro e con il canestro e fallo porta la TVB a +15 pur sbagliando il libero aggiuntivo (32-17). Musso da tre segna il 35-17 ma Jefferson si sveglia dal letargo del primo quarto e risponde con la stessa moneta. C’è gioco e c’è difesa per la De’ Longhi. Renzi con intensità e punti cerca di tener a contatto i suoi ma il vantaggio rimane sopra la doppia cifra. Jefferson metta la sua seconda tripla e porta la Lighthouse a -10 (37-27). L’americano trapanese ci riprova e grazia i padroni di casa sbagliando una tripla, completamente perso dalla difesa. Brown torna in campo con il peso dei suoi due falli e con le lunghe leve ne mette due da sotto il ferro (42-27). Antonutti scalda il Palaverde con il rimbalzo in attacco, il canestro e il fallo subito ma sbaglia il libero (44-29).  Brown inarrestabile e con altri due punti obbliga gli ospiti al timeout vedendo sfuggire Treviso a +17 (46-29). Il Palaverde  trema per la terza tripla di Jefferson. Negri risponde alla tripla ma Jefferson segna l’undicesimo punto correndo in attacco e chiude il primo tempo con il risultato di 49-34.

Secondo tempo in salita per la De’ Longhi. Un parziale silenzioso dei siciliani tra il fallo e canestro di Perry e la tripla di Viglianesi riporta la Lighthouse sotto la doppia cifra di distacco (55-47).  Il terzo fallo di Musso è specchio della difficoltà della TVB nella ripresa. Perry con canestro e fallo chiude lo strappo e la partita è riaperta in cinque minuti (55-52). La scossa per i biancocelesti la dà Swann con l’alley-oop concretizzato da Lombardi. Il Palaverde si risveglia ma la difficoltà rimane e la curva prova a farsi risentire. La bomba di Jefferson riporta Trapani a -2. Eric lombardi ci prova in tutti i modi e segna il 59-55. Dall’errore in contropiede di Swann arriva il tap-in di Bruttini per il 61-55. La tripla di Imbrò chiude il quarto che ricaccia tutti giù (64-55). Due minuti di buio nell’ultimo quarto dei trevigiani e Trapani non molla. Swann, dopo aver chiesto l’aiuto del Palaverde, segna di energia (67-59) ma fa anche il terzo fallo. Ancora Renzi con canestro e fallo con il gioco da tre punti (67-62). Swann con due triple consecutive riporta i biancocelesti a +12 (74-62).

Genio e sregolatezza di Jefferson: tripla da 9 metri e un fallo antisportivo immediatamente dopo che lo manda negli spogliatoi con 19 punti. Le storie tese in campo e l’antisportivo di Mollura mandano in lunetta Lombardi. Due triple consecutive di Imbrò e Trapani senza il piccolo faro americano si spegne: 20 punti di distacco a tre minuti mandano le teste già negli spogliatoi. Gara2 si chiude con il risultato di 89-76 per la TVB che si porta sul 2-0 nella serie. Tutta un’altra squadra rispetto a quella di Gara1 per intensità e gioco. Imbrò chiude con 20 punti. Prestazione super di Bruttini con 13 punti e 6 rimbalzi (4 in attacco). Tre giorni per recuperare e domenica la sfida si sposta a Trapani per gara3. MVP di TrevisoToday: Isaiah Swann.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento