Carbone nella calza della De' Longhi: Varese espugna il Palaverde

Quarta sconfitta consecutiva per i ragazzi di coach Menetti, che cedono in volata 79-84. Logan sbaglia la tripla del potenziale pareggio, Mayo sigilla la vittoria di Varese ai liberi

Menetti non aveva usato mezzi termini in conferenza stampa per commentare la sfida tra Treviso e Varese, definendola una partita dalla doppia valenza. In effetti, guardando la classifica e i valori delle rispettive rose, il primo match del 2020 assumeva i connotati di un cruciale crocevia della stagione per entrambe le squadre in ottica salvezza. Nonostante l’effetto Palaverde, gremito di 4924 spettatori, la De’ Longhi ha perso 79-84, incassando la quarta sconfitta consecutiva. Varese ha avuto la meglio nei minuti finali, trascinata dai 30 punti di Clark e dai 14 di Simmons. TVB ha avuto diverse occasioni per portare a casa la partita, ma è mancato il cinismo nel momento clou della gara. Fatale è stata la cattiva gestione di alcuni possessi negli ultimi 3 minuti, unita alla maggior lucidità di Varese al tiro e in lunetta. È una sconfitta che lascia l’amaro in bocca, i ragazzi di coach Menetti dovranno cercare di lasciarsi la delusione alle spalle il prima possibile in vista della trasferta a Milano di domenica prossima.

CRONACA Lo starting five scelto da coach Menetti è composto da Nikolic, Logan, Cooke, Parks e Tessitori: la novità più significativa è il ritorno del playmaker sloveno dopo due gare di assenza. Nikolic cerca subito Tessitori in post basso e la mossa frutta due ottimi canestri del centro pisano. Varese si sblocca con Clark e Simmons, decisamente ispirati in questi primi minuti. Treviso ha le polveri bagnate, ne approfittano gli ospiti per piazzare un parziale di 10-0 che costringe Menetti a chiamare time-out (4-13 Varese; 6:26). Logan e Nikolic vanno a segno da tre punti, Treviso ha reagito piazzando un break di 7-0 e si è portata ad un solo possesso di distanza. De’ Longhi un po’ leziosa nel finale di quarto: un paio di palle perse e una dormita difensiva sulla rimessa consentono a Varese di tornare a +7. Isaac Fotu segna 4 punti consecutivi e rimedia alla tripla di Tambone, dopo i primi dieci minuti Treviso è sotto 17-23.

TVB approccia bene il secondo quarto e si riporta in parità sulla scia delle triple di Imbrò e Alviti. Le squadre trovano la via del canestro con continuità, Treviso ha una buona propensione al rimbalzo offensivo con Tessitori e Parks, quest’ultimo sfrutta l’errore in lunetta del centro della nazionale per appoggiare in tap in il canestro del +3. Logan viene aiutato dagli dei del basket e segna la sua seconda tripla personale, Caja è preoccupato e chiama time-out per spezzare il ritmo offensivo trevigiano. Nikolic serve un cioccolatino nell’angolo per Cooke: tre punti e Palaverde euforico. Menetti non è contento della disattenzione difensiva di Logan in marcatura su Clark e chiama time-out, all’uscita dalla pausa arriva il parziale di 6-0 propiziato dalle triple di Logan e Parks. Si va all’intervallo sul 44-37 in favore della De’ Longhi, i ragazzi di Menetti sono stati più brillanti nel secondo periodo. 

Il secondo tempo si apre con la bellissima stoppata di Cooke su Simmons. Varese piazza un mini break di 4-0, Treviso ritorna però a +7 con la tripla di Logan. Gli arbitri fischiano un fallo tecnico a Caja per proteste, la De’ Longhi aumenta il pressing difensivo e i risultati si vedono: 3 palle recuperate in due minuti. Tessitori taglia a canestro e schiaccia indisturbato su assist di Nikolic, Varese piazza un altro parziale di 4-0 e si riporta a -2: l’equilibrio regna sovrano (50-48 Treviso; 4:26). Vene segna una tripla in transizione e gli ospiti tornano in vantaggio, Treviso si aggrappa alle giocate di Isaac Fotu dal post per rimanere a contatto ma nel finale di quarto arrivano altre due triple della Openjobmetis. A dieci minuti dalla fine, Varese è avanti 55-59 grazie ad un parziale di 22-11 nel terzo periodo. 

La pressione difensiva di Varese è asfissiante soprattutto sugli esterni della De’ Longhi, la soluzione di TVB è ancora una volta il post basso di Isaac Fotu, che con un ottimo uso del piede perno manda al bar Simmons. Logan segna in faccia a Peak, Treviso torna avanti ma arriva subito il controsorpasso firmato Clark-Peak. Altra tripla di Varese, questa volta di Majo, e situazione per Treviso ancora più complessa dopo il tecnico fischiato a Logan (62-70 Varese; 5:34). Vene commette fallo antisportivo su Parks, l’americano della De’ Longhi coglie la palla al balzo con un 2/2 dalla lunetta e una tripla: fiammata di Treviso e time-out immediato di Caja. Tessitori imita Vene e ferma Clark con un fallo antisportivo, Varese non sfrutta la chance e Treviso allunga il parziale con Logan in lunetta. Altro fallo di Tessitori, questa volta arriva il gioco da tre punti di Clark e Varese va a +5. Ingenuità di Cooke, palla persa e fallo antisportivo su Clark. Clark segna dalla media il canestro del +6, adesso Varese ha due possessi pieni di vantaggio a due minuti dalla fine. Treviso rimane in partita con i viaggi in lunetta di Uglietti e Logan, Vene segna dall’angolo la tripla che sa di k.o. ma Alviti replica e TVB recupera palla dall’altro lato. Logan fa 2/2 ai liberi, Clark anche e si resta sul +3 Varese. Logan sbaglia la tripla del potenziale pareggio e Varese mette in ghiaccio la partita con i liberi di Mayo. 79-84 il risultato finale, Varese sbanca il Palaverde. 

MARCATORI

De' Longhi Treviso Basket: Logan 25, Parks 14, Fotu 12, Tessitori 9

Openjobmetis Varese: Clark 30, Simmons 14, Mayo 13, Peak 11

PAGELLE

Amedeo Tessitori 6 Alterna cose buone a cose meno buone. Di positivo la sua presenza sotto canestro e la sua intensità a rimbalzo, di negativo i due falli evitabili, di cui uno antisportivo, che mandano in lunetta Clark nel finale di gara.

David Logan 7.5 Top scorer della De' Longhi con 25 punti. Tiene a galla la squadra quando l'attacco non gira, riesce a neutralizzare il pressing di Varese su di lui ed è pressoché perfetto ai liberi (8/9). Peccato che la tripla del pareggio non entri.

Davide Alviti 6 In campo per 14 minuti, prova a lasciare il segno con 6 punti e 3 rimbalzi di cui uno offensivo. La sua tripla a 40 secondi dalla fine tiene in vita, purtroppo per poco, la De' Longhi. 

Aleksej Nikolic 6 Anche lui non al top della forma, non ha la sua solita vena realizzativa e accusa la pressione della difesa di Varese. Bene in cabina di regia con 7 assist

Isaac Fotu 6.5 Non è al top e Menetti non lo rischia troppo. Quando in campo è un fattore per la De' Longhi, che si affida ai suoi movimenti dal post per rimanere a contatto. Valore aggiunto.

Jordan Parks 6.5 Nota lieta di serata per la De' Longhi. Mette in campo un grande agonismo tuffandosi su ogni pallone ed è un cagnaccio in difesa. Sfidato al tiro, risponde con un discreto 44% dal campo.

Matteo Imbrò 4.5 Controproducente. Alla seconda palla persa in pochi minuti Menetti lo richiama in panchina stizzito.

Matteo Chillo 6 Condisce la sua partita con 4 assist e due recuperi, impreciso al tiro.

Lorenzo Uglietti 5 Ci mette grinta e voglia in difesa ma al tiro è nocivo per la sua squadra con un misero 1/5 dal campo (0/3 da tre). Offensivamente nullo.

Charles Cooke III 5 La leggerezza nel finale che lo porta a perdere palla e a commettere fallo antisportivo su Clark si rivela fatale ai fini del risultato finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento