Profondo nero per il Treviso Calcio: contro la capolista Sedico prende ben cinque gol

Niente da fare per i biancocelesti, nemmeno i nuovi innesti riescono a riportare il sorriso in società, tanto che continua la contestazione dei tifosi contro i nuovi proprietari

TREVISO Ben cinque reti a zero. Finisce con una "manita" il match tra il Treviso Calcio e il San Giorgio Sedico, capolista del campionato di Eccellenza. Quella che fino a qualche mese fa sarebbe stata una partita tra 'grandi' in ottica promozione, si è trasformata invece nell'ennesima figuraccia per la società trevigiana, sempre più in crisi di risultati e ormai contestata in ogni momento dai tifosi.

Sul campo di Giavera, da molti ritenuto comunque ancora inadeguato, i ragazzi di mister Bianconi (domenica rimasto a casa dopo un malore nella notte e sostituito quindi in panchina dal preparatore dei portieri Tito Tonella) non hanno potuto nulla contro la forza degli avversari, tanto che già a fine primo tempo la squadra era sotto di tre reti dopo la doppietta di Pilotti e il gol di De Checchi. I biancocelesti hanno poi tentato di resistere nel secondo tempo, onde evitare la goleada, ma nemmeno il 5-3-2, modulo scelto per l'occasione, ha impedito a Furlan di mettere a segno altre due reti che rilanciano così ancora una volta i bellunesi in classifica, mentre i trevigiani vengono contestualmente affossati verso il baratro della retrocessione.

TREVISO-SAN GIORGIO SEDICO 0-5
TREVISO (5-3-2): Montesi; Carifi (st 1‘ Dindane), Tarnagda, Kastrati, Rosina, Spirandelli; Bedin, Flavio (st 11‘ Amato), Dzaferi; Turco, Vassetti (st 17‘ Cremonese). A disp. Pontrelli, Perna, Ousmane. All. Tonella.
UNION SAN GIORGIO SEDICO (4-4-2): D’Antimo; Guarino (st 1’ Lazzari), Polesana (st 11’ Rimoldi), De Checchi, Coslovich; Doriguzzi, Moretti, Dassiè, Pilotti (st 20’ Veronese); Furlan, Radrezza. A disp. Pazzaia, D’Incà, Alberton, Marcolin. All. Ferro.
ARBITRO: Negri di Mestre.
MARCATORI Pt 10 e 15’ Pilotti, 27’ De Checchi St 10’ e 33’ Furlan.
NOTE Spettatori 200 circa. Ammoniti Rosina, Bedin, Tarnagda e Guarino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento