Il Treviso Calcio stecca alla prima contro il Villorba e fa infuriare il presidente Visentin

Dopo la sconfitta per 1-0 rimediata in casa, il patron biancoceleste ha redarguito pesantemente i giocatori, rei di non aver messo abbastanza mordente all'interno del match

Un'immagine del match

TREVISO Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca a tutto l’ambiente. Il Treviso incappa nella classica domenica da dimenticare e subisce la prima sconfitta interna della stagione. Il Presidente Visentin a fine partita ha esternato tutta la sua delusione: “Devo dire che mi sono vergognato di essere il Presidente di una squadra che non è mai scesa in campo e che non ha onorato la blasonata maglia che indossa . La sconfitta fa parte delle regole del gioco ci mancherebbe, possiamo anche perdere cinque a zero, ma il portiere avversario deve uscire dal rettangolo verde con i guanti bucati a forza di aver parato i nostri tentativi. In quel caso li non mi azzarderei a rimproverare a nessuno. Stavolta, invece, ho visto un Treviso senza mordente e la cosa mi ha fatto parecchio arrabbiare .Ho già avuto un colloquio con i giocatori a fine gara e sono già stati presi dei provvedimenti. Mi scuso con i tifosi e con la curva, anche oggi numerosi. A loro chiedo di  continuare a starci vicino, perché tutto sommato siamo alla seconda giornata e c’è tutto il tempo per rimediare a questa brutta prestazione senza attributi. Pretendo un pronto ed immediato riscatto a partire da mercoledì in Coppa contro il Lovispresiano e in campionato con l’Opitergina”.

A.C.D.TREVISO-VILLORBA 0-1
MARCATORE St 2′ Conte

A.C.D.TREVISO (3-4-1-2): Niero; Marchiori, Nichele, Rosina (st 45′ Casarin); Callegaro (st 15′ Pegoraro), Tessari, Meite, Carraro; Banzato (st 34′ Pasqualini); Cesca, Guercilena. All. Pala

VILLORBA (4-4-2): Urban; Guarnieri, Pol, Moretto, De Longhi; Conte, Carniato (st 45′ Vacilotto), Guidolin, Allegri; Schifano (st 20′ Pizzolato), De Marchi. All. Da Rold.

ARBITRO: Castellini di Este.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento