Rugby, Franco Smith: “Contro l’Ulster partita di livello internazionale”

Il coach dei biancoverdi analizza la gara di sabato contro la squadra irlandese. Torneranno molti nazionali dopo le gare del Sei Nazioni e il tecnico vuole vincere: "Sarà una gran battaglia speriamo per i nostri tifosi e per la società di dare il massimo"

Franco Smith (foto:benettonrugby.it)

Sabato contro l’Ulster sarà una battaglia vera.

BATTAGLIA DI ALTO LIVELLO. Ne è convinto il coach Franco Smith secondo cui la gara sarà di “livello internazionale”. Nulla da invidiare alle partite del Sei Nazioni, dunque, i giocatori impegnati provengono quasi tutti dalle Nazionali e la voglia di vincere sarà sempre tanta.

A DISPOSIZIONE. Per il tecnico rientrano tutti i giocatori convocati al Sei nazioni (praticamente mezza squadra): “Per noi è un bene ma trovano un gruppo che ha lavorato comunque: la squadra è composta da tanti ragazzi e tutti vogliono fare bene”.

A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA 2012. Contro l’Ulster i Leoni potrebbero vincere la loro prima gara del 2012, ma coach Smith giura che non ci sarà eccessiva pressione: “E’ vero non abbiamo ancora vinto, ma non c’è tanta pressione: noi stiamo dando il massimo e tante gare in cui abbiamo perso abbiamo giocato bene. Abbiamo fiducia anche se davanti c’è la squadra che ha segnato più mete in questo campionato. Ma anche noi non siamo da meno: vogliamo vincere”.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Volgare pagina su Bebe Vio, il Codacons presenta un esposto contro Facebook

    • Cronaca

      Cisl Scuola: la 56enne Teresa Merotto confermata segretaria territoriale

    • Cronaca

      Degrado al Parco Uccio di Santa Bona: cagnolino si ferisce con i cocci delle bottiglie

    • Cronaca

      Agguato in casa, rapinato il titolare del ristorante "Ai tre pioppi"

    I più letti della settimana

    • Il Treviso Calcio prova a ripartire con tre nuovi giocatori e uno sponsor europeo

    • Il Treviso Basket saluta DeCosey, che va a Chieti, e aspetta l'infortunato Blackshear

    • Profondo nero per il Treviso Calcio: contro la capolista Sedico prende ben cinque gol

    • Insulti razzisti ad un giocatore del Vedelago, tifoso del Dolo allontanato dallo stadio

    • Crisi nera per il Benetton Rugby: in Galles contro il Cardiff è disfatta piena

    • Un territorio in fermento per la Treviso Marathon 1.4: spettacoli e musica lungo il percorso

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento