Rugby, Franco Smith: “Contro l’Ulster partita di livello internazionale”

Il coach dei biancoverdi analizza la gara di sabato contro la squadra irlandese. Torneranno molti nazionali dopo le gare del Sei Nazioni e il tecnico vuole vincere: "Sarà una gran battaglia speriamo per i nostri tifosi e per la società di dare il massimo"

Franco Smith (foto:benettonrugby.it)

Sabato contro l’Ulster sarà una battaglia vera.

BATTAGLIA DI ALTO LIVELLO. Ne è convinto il coach Franco Smith secondo cui la gara sarà di “livello internazionale”. Nulla da invidiare alle partite del Sei Nazioni, dunque, i giocatori impegnati provengono quasi tutti dalle Nazionali e la voglia di vincere sarà sempre tanta.

A DISPOSIZIONE. Per il tecnico rientrano tutti i giocatori convocati al Sei nazioni (praticamente mezza squadra): “Per noi è un bene ma trovano un gruppo che ha lavorato comunque: la squadra è composta da tanti ragazzi e tutti vogliono fare bene”.

A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA 2012. Contro l’Ulster i Leoni potrebbero vincere la loro prima gara del 2012, ma coach Smith giura che non ci sarà eccessiva pressione: “E’ vero non abbiamo ancora vinto, ma non c’è tanta pressione: noi stiamo dando il massimo e tante gare in cui abbiamo perso abbiamo giocato bene. Abbiamo fiducia anche se davanti c’è la squadra che ha segnato più mete in questo campionato. Ma anche noi non siamo da meno: vogliamo vincere”.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ha fretta di venire al mondo: Greta nasce nel parcheggio dell'ospedale di Camposampiero

    • Cronaca

      Spacciavano hashish e marijuana nella piazza del paese: nei guai tre giovanissimi

    • Cronaca

      Condannato a due anni perché rubava soldi ai bancomat: 48enne arrestato dai carabinieri

    • Cronaca

      Inaugurata la pista ciclabile Conegliano-Susegana: le due città ora collegate

    I più letti della settimana

    • Treviso calcio travolto in casa dal PortoMansuè: al Tenni finisce 2-5

    • Treviso Triathlon: arrivano ben 13 podi tra Jesolo, Lanzarote e Peschiera

    • In duemila da mezzo mondo per pedalare tra le colline della Marca per "Prosecco Cycling"

    • San Biagio di Callalta: una nuova pista di atletica per campioni della Marca trevigiana

    • Abbonamenti De Longhi Tvb, già superata la soglia dei 2600

    • Il giovane pilota trevigiano Giacomo Lorenzon si laurea campione Alpe Adria in Superstock

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento