Sossella, Fontana, Albertini. E' Rally di Marca Show con tre campioni in pochi secondi

Corrado Fontana e Nicola Arena su Hyundai i20 WRC arrivano secondi a pochissimo da Sossella, sopravanzando di 1” e 5 il leader del campionato. Una gara entusiasmante

VALDOBBIADENE Queste sono le gare che vorremmo sempre vedere, “tirate” dall’inizio alla fine e con il risultato incerto fino all’ultimo metro dell’ultima prova. Lo attestano i tempi totali di gara, come potete vedere.

Manuel Sossella (Ford fiesta WRC): 1:27'11.2 

Corrado Fontana (Hyundai i20 WRC): 1:27'18.6

Stefano Albertini (Ford Fiesta WRC: 1:27'20.1

Nel tempo di un batter di ciglia i tre si sono giocati il podio. 

Il Rally si riassume in questo: un continuo spettacolo messo in scena da 3 grandi interpreti del Rally italiano che si sono sfidati a suon di tempi imbattibili, dandosi “il cambio” in testa. Archiviata la prova spettacolo di venerdì, nella giornata di sabato prima Fontana e poi Sossella hanno fatto subito capire ad Albertini che i suoi avversari erano loro. Ed è stato così per tutte le 8 prove speciali, 4 vinte da Fontana, 3 da Sossella e 1 da Albertini.

Fontana non ha mai alzato il piede dall’acceleratore e nonostante la vittoria dell’ultima PS con un tempo record, Sossella è stao bravo a mantenere l’esiguo distacco che gli ha permesso di salire sul gradino più alto del podio. Ma Fontana può esultare perché è riuscito a superare il suo diretto avversario in chiave Campionato, Stefano Albertini, soffiandogli il secondo posto di 1” e 5 decimi! Ottimo risultato perché, con una gara in meno, Fontana aveva bisogno di riguadagnare terreno e ora raggiunge quota 24 punti, dietro a Sossella che in virtù della vittoria si assesta secondo a 25, mentre Albertini con il terzo posto si conferma primo in classifica con 40 punti. 

Ma mancano ancora tre Rally, tra cui quello di Como, gara di casa per Fontana. Ora il CiWRC si prende una lunga pausa, fino al 31 di agosto, data in cui i piloti torneranno a sfidarsi, nel 4° round del campionato, il 54° Rally del Friuli Venezia Giulia. La lunga striscia di vittorie di Albertini è stata interrotta, Fontana c’è e il Campionato può riaprirsi già dalla prossima gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento