Colpo dello Sporting Altamarca: il mercato societario finisce con Shabani Adhurim

Il Ds Baccin ha riportato agli ordini di mister Donisi il pivot classe 1996 che, dopo un bell'inizio di stagione, aveva dovuto abbandonare la squadra per motivi personali

MASER Sembrava finito, ma così non è, il mercato dello Sporting Altamarca, arriva infatti un gradito ritorno, quello confezionato dal ds Baccin che riporta agli ordini di mister Donisi il pivot classe 1996 Shabani Adhurim. “Adu” al debutto nel mondo del futsal lo scorso anno, a stagione in corso causa impegni personali e di lavoro è dovuto partire per l’estero, ora risolti quest’ultimi torna con grande carica e voglia di rimettersi in gioco nel panorama nazionale.

Integratosi subito nello scacchiere Altamarca lo scorso anno ha dato un grosso contributo in campionato, in particolare nel girone di andata dove ha realizzato ben 8 gol, non facile avanti davanti a se i più esperti Guidolin e Zardo che non gli hanno fatto mancare consigli importanti per la sua crescita. Decisiva per lui la settimana che portò al primo allungo in classifica con le tre reti segnate nei due match ravvicinati con Montecchio e Perarolo. “Sono molto contento di tornare a vestire questi colori qualche mese dopo averli abbandonati causa motivi di forza maggiore, ringrazio la società per avermi dato un’altra occasione e non vedo l’ora di riabbracciare i miei compagni il 27 agosto” le parole di Shabani dopo il ritorno. Contentissimo del suo “arrivo” mister Donisi: “Adu è il tipo di pivot funzionale al nostro gioco, ragazzo che esprime in pieno la filosofia della società essendo giovane e del territorio, darò sicuramente un apporto importante in una stagione che si preannuncia molto lunga e impegnativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento