TAF Vazzola: a Ferrara inaugurata la stagione 2018 con il titolo italiano nei 530kg

I gialloverdi di coach Roberto Sanson, già pluricampioni lo scorso anno con ben due titoli italiani, iniziano questa nuova annata con lo scudetto nella categoria 530kg a sei

VAZZOLA In quel di Cento, provincia di Ferrara, i gialloverdi di coach Roberto Sanson, già pluricampioni lo scorso anno con ben due titoli italiani, Coppa Italia e titolo Triveneto, inaugurano la stagione 2018 con un altro grande successo: lo scudetto nella categoria 530kg a sei. Dopo l’amaro quarto posto dello scorso anno, i vazzolesi si sono ripresentati in terra emiliana con il grande desiderio di migliorare la prestazione della stagione precedente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un girone positivo, sporcato come altre volte da un pareggio coi colleghi scorzetani, la TAF Vazzola si è imposta in seminfinale con la TAF Furie Rosse di Tamai (Pordenone) e in finale con i giovani del Tear Force, squadra alla prima apparizione nel Campionato Italiano di Tiro alla Fune. Un successo voluto e ricercato, quello dei gialloverdi, che dopo l’esperienza di appena pochi giorni prima al Torneo Internazionale Fam. Janssens a Retie, in Belgio, li ha visti più che mai motivati e pronti alla riscossa tricolore. Grandi complimenti ai “tricolori”: Dario Bonotto, Bravin Valentino, Paolo Da Dalt, Miotto Filippo, Mattia Sanson, Somera Nicola, Miotto Thomas, Liessi Davide e a tutto lo staff a partire dal coach Roberto Sanson e il vice allenatore Renzo Sanson. Un altro grande orgoglio dello sport trevigiano si è fatto valere, continuate così ragazzi!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento