Trentin - De Marco dominano sugli sterrati toscani del Liburna Rally con la Ford Focus

E' partita nel migliore dei modi la stagione sportiva dell'equipaggio della MT Racing che ha vinto quattro dei sei tratti cronometrati disputati del Campionato Italiano Terra

FOLLINA E’ partita nel migliore dei modi la stagione sportiva di Mauro Trentin ed Alice De Marco, che nello scorso weekend sono stati impegnati al Liburna Terra, rally valido come primo round del Campionato Italiano Terra. L’ equipaggio della MT Racing si è presentato sugli sterrati Toscani con quella Ford Focus WRC che a dicembre gli aveva regalato la vittoria assoluta al Prealpi Master Show. Gara perfetta per Trentin, che già dalla speciale d’apertura prende il comando della classifica, mantenendolo fino alla pedana d’arrivo, vincendo quattro dei sei tratti cronometrati disputati.

“E’ andato tutto alla perfezione – commentano Mauro ed Alice – anche se non è stato per nulla facile. La concorrenza era decisamente numerosa ed agguerrita e le prove Toscane sono sempre impegnative ed insidiose. Anche in questa occasione la Ford Focus WRC della GP Racing si è dimostrata perfetta e tutta la squadra ha lavorato in maniera impeccabile. Come di consueto abbiamo utilizzato pneumatici Yokohama che si sono rivelati come sempre efficienti ed estremamente prestazionali. Un ringraziamento va anche ai ragazzi del nostro fan club, che sono venuti a seguirci fino a Volterra. Quest’anno, per impegni personali, non prenderemo parte al tricolore terra, ma sicuramente parteciperemmo ad alcune gare durante il proseguo della stagione, con l’obbiettivo di ben figurare” – concludono i vincitori della gara Toscana.

Trentin post Liburna_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento