Treviso Basket torna al Palaverde: l'obiettivo è battere Jesi

Partita delicata e molto importante per i trevigiani che domenica alle 18 ospiteranno una squadra che nel girone di andata aveva messo Treviso in grande difficoltà. Swann al debutto

TREVISO De' Longhi Treviso Basket in campo domenica alle 18 al Palaverde per la terza giornata di ritorno della Serie A2 girone Est, avversaria la Termoforgia Jesi. La squadra di coach Pillastrini con il rientro annunciato di Davide Bruttini (fuori da due mesi) e di Matteo Negri, per la prima volta nella stagione potrà contare sulla squadra al completo. Sarà anche l'esordio casalingo per il nuovo USA Isaiah Swann, che ha già assaggiato il campo nella trasferta vincente di Bergamo sabato scorso. Vincendo in terra orobica, TVB ha colto la sua quarta vittoria consecutiva facendo un balzo in avanti nella classifica che la vede attualmente sola all'ottavo posto con 18 punti. Jesi segue a ruota a quota 16 punti e nell'ultima di andata ha vinto nettamente (84-61) contro la Consultinvest Bologna seconda in classifica, con 26 punti di Hasbrouck e 17 di Rinaldi, match in cui ha fatto debuttare un giocatore super per la categoria, il play tascabile dal pedigree illustre Marques Green (6 punti e 8 assist).

All'andata in terra marchigiana vinse Jesi per 83-78, con TVB sotto per tutta la gara a cui non riuscì la rimonta in extremis. Sarà quindi una giornata speciale per Tommaso Rinaldi, ora capitano di Jesi, ma nelle ultime tre stagioni grande protagonista con la maglia di TVB (116 presenze). Per lui, amatissimo dai tifosi trevigiani, sarà la prima volta da avversario al Palaverde. Ad arbitrare il match saranno gli arbitri Cappello, Rudellat e Morassutti. I biglietti per il match sono ancora disponibili. Le casse del Palaverde apriranno alle ore 16.30. Negli intervalli andranno in scena le esibizioni delle Cheer Leaders Fuoriclasse, offerte come sempre dal partner per l'animazione al Palaverde, Limone Aperitivo Arrogante che invita nel dopo gara tutti i tifosi alla Supersonic Music Arena, sede dell'aperitivo della domenica più amato dai giovani trevigiani.

Coach Stefano Pillastrini: "Ci aspetta al Palaverde una partita molto difficile, loro con Green e Fontecchio hanno acquisito rinforzi importanti, specie Green è una superstar per la categoria. La coppia Green-Hasbrouck come USA penso sia senza uguali nel campionato di A2, dovremo affrontarli con la massima attenzione consapevoli che possono accendersi in qualsiasi momento. Ok, loro sono forti, ma anche noi abbiamo dimostrato di poter dire la nostra e se giochiamo una grande partita possiamo batterli nel nostro Palaverde. Sarà importante e positivo essere finalmente al completo, ma non aspettiamoci che sarà tutto facile perchè la squadra ora dovrà trovare nuovi equilibri e i risultati potrebbero non vedersi nell'immediato. Il nuovo USA Swann si sta inserendo sempre di più nei meccanismi, sta lavorando bene e sta cercando di capire i compagni e il contesto tecnico per poter rendere al massimo, ho fiducia possa farlo in breve tempo perchè è un ragazzo esperto e molto disponibile." Davide Bruttini, centro di TVB al rientro domenica dopo due mesi di stop per la frattura al bacino: "E' stata dura stare fuori due mesi a soffrire in tribuna, ma domenica finalmente sarò in campo e mi fa enorme piacere poterlo fare al Palaverde di fronte al nostro fantastico pubblico. Da martedì mi sto allenando con la squadra, e anche se non sono ancora fisicamente al 100% dopo il lungo stop sono contentissimo di poter rientrare e dare il mio contributo alla squadra. Ovviamente dovremo andare per gradi, l'autonomia è ancora limitata, ma il fatto che stiamo vivendo un buon periodo e stiamo cogliendo buoni risultati faciliterà il mio reinserimento che potrà avvenire senza fretta. Stiamo giocando bene e prendendo consapevolezza nei nostri mezzi e sono convinto che anche domenica malgrado l'avversaria sia forte potremo continuare su questa strada e allungare la striscia vincente. Jesi ha giocatori esperti e talento offensivo importante, hanno tanti punti nelle mani e vengono da una bella vittoria con Bologna, ma anche noi stiamo bene e siamo pronti a un'altra partita tosta, da vincere difendendo con grinta e imponendo il nostro gioco."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento