Treviso Basket: giocatori in visita ai bambini dell'ospedale pediatrico

Martedì 18 dicembre i cestisti trevigiani vestiti da Babbo Natale regaleranno una mattinata speciale ai bimbi del Ca' Foncello. Sabato al Palaverde invece un evento da non perdere

Martedì 18 dicembre, alle ore 11, i giocatori del Treviso Basket come da tradizione saranno all'oasi pediatrica dell'ospedale Ca' Foncello per confermare ancora una volta la collaborazione con Ulss2. Grazie a Maxì Supermercati i giocatori in versione "babbo natale" consegneranno i regali ai piccoli ricoverati in pediatria a Treviso e incontreranno i bambini per foto e autografi. Una splendida iniziativa solidale per portare un sorriso a tanti bimbi in difficoltà.

Sabato 22 dicembre invece, al Palaverde dalle ore 18 alle 20:30 la squadra insieme alla concessionaria Carraro si cimenterà in una grande competizione con i simulatori di guida Mercedes nell'anteprima di De' Longhi Treviso-Orasì Ravenna. I due “Piloti” che registreranno il "giro più veloce" verranno premiati durante l’intervallo della partita e riceveranno in regalo il cappellino ufficiale di Lewis Hamilton. Tutti coloro che si iscriveranno avranno in omaggio un biglietto per assistere alla partita De’Longhi Treviso Basket vs Orasì Basket Ravenna. Dalle 18 alle ore 20 si svolgeranno le qualificazioni. Dalle ore 20 alle ore 20:30 semifinali e finali. Chi volesse iscriversi può inviare una mail con nome e cognome a info@trevisobasket.it entro giovedì 19 alle ore 17. Ai partecipanti verrà inviata una e-mail con l’orario del turno di qualifica al Palaverde. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento