Treviso Basket-Reyer Venezia: Palaverde sold out per il super derby

Sabato 19 ottobre alle ore 20.45 anticipo prestigioso per la quinta giornata del campionato di basket Serie A1. La De Longhi ospita gli storici rivali veneziani. Sfida imperdibile

I fioi dea sud (Foto d'archivio)

Anticipo con derby per la De' Longhi Treviso Basket, che riceverà domani, sabato 19 ottobre, alle 20.45 al Palaverde la Umana Reyer Venezia nell'anticipo della 5° giornata di Serie A1. 

Palaverde già tutto esaurito da giorni (non verranno aperte le casse, ritiro degli abbonamenti in Cassa Accrediti) e grande entusiasmo per l'attesa sfida della neopromossa De' Longhi ai campioni d'Italia lagunari. La Reyer arriva al match di domani sulla scia della vittoria di domenica scorsa con Cantù al Taliercio (76-46, 15 punti di Daye e Tonut). In totale 4 punti in classifica per la squadra di coach De Raffaele, mentre Treviso, reduce dalla trasferta persa a Bologna con la Fortitudo, è a quota 2 punti. Sarà il secondo "sold out" su tre gare interne giocate al Palaverde per la De' Longhi Treviso Basket. Ancora out per la De' Longhi Treviso il capitano Matteo Imbrò e l'ala Davide Alviti. Gli arbitri dell'incontro saranno: Lanzarini, Di Francesco e Belfiore. Diretta video in streaming su Eurosport Player (in abbonamento). Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket.

Aleksej Nikolic commenta il pre-gara con queste parole: «Energia, aggressività, concentrazione, il tutto da fare con continuità per l'intera durata della partita - questa la ricetta del playmaker sloveno di Treviso per il derby di domani - domani giocheremo di fronte a un tutto esaurito e la carica del pubblico ci aiuterà in questo senso. Sappiamo la forza della nostra avversaria, una squadra profonda con tanta fisicità e giocatori importanti sia come stazza che come mezzi tecnici, proprio per questo sarà fondamentale essere aggressivi in difesa e sempre attenti per limitare il loro ottimo potenziale. Possiamo fare una grande partita, abbiamo dimostrato di poter giocare bene e starà a noi domani farlo vedere per tutti i 40 minuti contro una delle avversarie più forti del campionato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento