Coronavirus, sanificati impianti e pulmini del Treviso Academy

Stasera, mercoledì 26 febbraio, la squadra di calcio trevigiana tornerà in campo per gli allenamenti. Prima di iniziare la preparazione a tutti i calciatori verrà presa la temperatura

«Il valore positivo del Consorzio Treviso Siamo Noi si vede nel momento del bisogno». Gigi Sandri, presidente del Treviso Academy con queste parole dà notizia che una azienda aderente al consorzio di imprese, sorto per supportare e sostenere la società sportiva Treviso Academy, ha offerto gratuitamente una propria attrezzatura per la sanificazione. Lo strumento professionale è stato utilizzato nel pomeriggio per sanificare le strutture sportive di Quinto di Treviso e di Nervesa della Battaglia a cominciare da tutti gli spogliatoi dell’impianto. Allo stesso modo sono stati sanificati tutti i pulmini societari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La prima squadra questa sera si allenerà a Quinto di Treviso – aggiunge Sandri – Abbiamo deciso di rilevare le temperature dei giocatori che andranno in campo in modo da bloccare in via precauzionale eventualmente gli atleti con sintomi influenzali e fuori norma». Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente del Consorzio Treviso Siamo Noi, Marco Pinzi: «Che dire se non grazie a chi ha avuto l’idea e la volontà di utilizzare questo strumento per mettere in sicurezza, se ce ne fosse stato bisogno, i nostri impianti. E’ la forza del nostro Consorzio, tutti uniti e insieme nelle vittorie e nelle difficoltà – sottolinea Pinzi – In previsione dell’assemblea del 6 marzo dove ci attende un ricco ordine del giorno non mi esprimo ancora. Nelle prossime ore decideremo se rinviare o meno l’appuntamento a seconda delle disposizioni delle autorità competenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento