A Treviso arriva il primo playground marchiato Treviso Basket e Consorzio UniVerso

Alla chiesa di San Lazzaro il primo campetto targato TVB, primo di una serie di interventi mirati a restituire alla cittadinanza e mettere a nuovo i campetti da basket della città

TREVISO Una delle “mission” del Consorzio UniVerso Treviso era prefissata nel restyling di campetti da basket nel territorio trevigiano, e la promessa è stata mantenuta: è stato inaugurato oggi dal Consorzio UniVerso Treviso il nuovo “Play Ground TVB” adiacente alla Parrocchia di San Lazzaro (in Via Terraglio, appena prima della rotonda). Il campetto della Chiesa di San Lazzaro infatti è rinato a nuova vita grazie alla collaborazione di UniVerso Treviso con il parroco di San Lazzaro Don Fervido e il Gruppo Genitori della parrocchia, e  si prospetta come uno dei punti fissi per i bambii e ragazzi che vogliano giocare all’aria aperta in un play ground nuovo di zecca. Sarà il primo di una serie di interventi mirati a restituire alla cittadinanza e mettere a nuovo campetti da basket della nostra città.

Nel campo di San Lazzaro che è stato inaugurato mercoledì alla presenza di Carlo Zanatta in rappresentanza del CDA di UniVerso Treviso, dei dirigenti di TVB Giovanni Favaro e Andrea Gracis, del Parroco Don Fervido e della rappresentante del gruppo genitori Alessandra Baldoin, è stata rifatta la verniciatura del terreno di gioco con i colori bianco e azzurro di TVB, sono state rimesse a nuovo le strutture dei tabelloni e dei canestri e le protezioni dei di sicurezza. Il “play ground TVB” di San Lazzaro avrà un bel battesimo quest’estate con l’organizzazione del primo torneo 3 vs 3 marcato TVB. Il torneo avverrà tra il 3 e il 9 luglio e vedrà protagonisti tutti gli appassionati di basket che vogliono mettersi in gioco anche in campo. E’ aperto a tutti, grandi e piccini (minimo 13 anni) forti e meno forti! Informazioni e iscrizioni possibili già da ora sul sito www.tvbstreetballweek.trevisobasket.it, informazioni tvbstreetballweek@trevisobasket.it

Carlo Zanatta, consigliere di UniVerso Treviso: “Il Consorzio è stato costituito da persone che hanno voluto far rinascere il basket a Treviso, mossi totalmente dalla passione per la pallacanestro. E i campetti sono fucine di passione per il basket, è in campi come questi che nasce e si consolida la passione per il basket. Quanti pomeriggi si passavano ai vecchi tempi nei campetti fino a che faceva buio, adesso siamo contenti e orgogliosi come Consorzio di aver rimesso a nuovo questo campo e di poterne in futuro creare altri a Treviso e Provincia. Luoghi di incontro e di crescita umana e posti dove il basket trova la sua essenza”.

Don Fervido, Parroco San Lazzaro: “Queste iniziative sono importantissime. La parrocchia deve essere sempre più un logo di incontro e di relazione tra ragazzi. Attività come queste costituiscono occasioni uniche utili a creare un legame tra ragazzi sia italiani che stranieri. Magari i più fortunati vanno nelle palestre e nelle squadre organizzate, i campetti invece sono aperti a tutti e offrono una possibilità di fare sport ai giovani. Secondo me queste piccole cose concrete valgono più di cento conferenze e parole, quindi in bocca al lupo a tutti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento