Treviso Basket: ottimi risultati delle giovanili al "Christmas Basket Tournament 2017"

A Porec i ragazzi delle Under 13, Under 14 e Under 15, allenate dai coach, Cazzin, Basso e Novello, hanno ottenuto rispettivamente un secondo, terzo e un quinto posto

TREVISO Nel periodo natalizio non si può di certo restare a digiuno di pallacanestro, infatti i nostri ragazzi sono stati protagonisti del 14° “Torneo Christmas Tournament Basketball Porec 2017” svoltosi in Croazia dal 26 e il 29 dicembre. Un occasione per tenere svegli corpo e mente, confrontandosi con diverse realtà del basket europeo.

I ragazzi trevigiani Under 13, Under 14 e Under 15, allenate dai coach, Cazzin, Basso e Novello, hanno ottenuto rispettivamente un secondo, terzo e un quinto posto. Lo splendido percorso degli “Under 13” inizia subito con il piede giusto, grazie ad una vittoria per 76-28 contro i “vicini di casa” di Motta di Livenza. I giovani trevigiani vinceranno poi le gare successive contro “Caba” (Serbia) per 33-31 (con un finale emozionante punto a punto risolto da un tiro rocambolesco di Sanders allo scadere) e contro “SD Sentvid” (Slovenia) match terminato in favore dei bianco blu per 55 a 18, con la conquista del pass diretto per le finali.

Ad attenderli in semifinale la squadra francese di “Alps” nulla ha potuto contro le piccole furie di coach Cazzin. I transalpini usciti sconfitti per 42-28, hanno lasciato la gioia della finale ai nostri ragazzi, che non sono riusciti però a prevalere contro “Olympia Lubjana”. Gli sloveni hanno portato a casa match e torneo con il punteggio di 35-50, lasciando alla nostra “Under 13” l’amaro in bocca di un secondo posto che rende comunque orgogliosi i coach e tutta la società.

Altrettanto positivo è il percorso degli “Under 14” di coach Basso e Vettori. Dopo il successo convincente nella partita d’esordio contro “La Torre” per 66-27, i bianco-blu hanno sfidato e trionfato contro la squadra serba del “Caba” per 43-33, in un match fisico che ha consegnato ai trevigiani il pass per le finali. Ad affrontare TVB nel match valido per le semifinali c’era la compagine del “Paullo”, che si arrenderà per 38-32 dando ai nostri la terza vittoria consecutiva e il biglietto d’accesso alla semifinale contro la “Pallacanestro Reggiolo”, in un match che si rivelerà insidioso e dal finale amaro. Una sconfitta netta per 30-57 costringerà i ragazzi di coach Basso ad affrontare la finale per il terzo posto contro il “Basket Roncaglia”. Ad assicurarsi  il gradino più basso del podio sarà Treviso che trionferà con il netto punteggio di 52-16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si conclude con un quinto posto l’avventura croata della squadra “Under 15” allenata da coach Novello che ha comunque ben figurato contro squadre di livello. Nella prima gara la De’Longhi non ha avuto alcun problema contro la formazione padovana del “Roncaglia”, grazie ad una buona prestazione difensiva i trevigiani si sono assicurati nettamente il match con il punteggio di 59 a 16. Il giorno seguente la partita contro i serbi del “Caba” (formazione tecnica e ben strutturata) sarà su ben altri ritmi. Treviso riuscirà a contenere fino all’ultimo quarto la fisicità dei bianco-arancio che solo nel finale allungheranno il divario fino al 28-42.Questa sconfitta purtroppo negherà ai ragazzi di Novello l’accesso alla gare valide per il podio. Le partite seguenti si riveleranno poco più di una formalità per i nostri che domineranno contro “Kos Koper 2” (81-14) e “Sentvid” (84-17), compagini tenaci ma non strutturate fisicamente e tecnicamente per dar vita a gare di pari livello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento