Regata dei Babbi Natale alla Canottieri Sile

L'anno si è concluso con la nomina del nuovo consiglio direttivo a seguito della scadenza del mandato di Massimo Donadon

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Anche quest'anno, per gli auguri di Natale, la Canottieri Sile ha organizzato la tradizionale "Regata dei Babbi Natale", durante la quale i soci di tutte le specialità (canottaggio, canoa, voga veneta più un dragonboat da 20 posti) hanno sfilato lungo il Sile indossando i cappelli di Babbo Natale. La regata era prevista per Sabato 21 Dicembre, ma il maltempo non ha consentito l'uscita. Ciò non ha impedito a vecchi e nuovi soci di tutte le età di festeggiare con vin brulé e panettone, in compagnia dell'assessore alle politiche per lo sport Silvia Nizzetto.

Si conclude in allegria e leggerezza un anno intenso e ricco di risultati positivi per la società sportiva più vecchia di Treviso. A partire dai risultati dei suoi atleti, che quest'anno hanno portato a casa medaglie d'oro, argento e bronzo in competizioni sia nazionali che regionali. Per quanto riguarda il canottaggio, al Campionato Italiano per Società, la coppia Colombo-Falcone ha vinto un oro nel 2X junior, così come Savorelli-Merotto nel 2X misto. Poi c'è stato un bronzo di Savorelli nel Campionato italiano di tipo regolamentare (specialità canoino junior F) ed un altro oro per Colombo-Falcone nel 2X Junior alla Coupe de la Jeunesse. Numerosi sono i titoli conseguiti ai Campionati regionali dagli atleti Savorelli, Serena, Cipollotti, Negro, Colombo, Falcone, Cola, Gennaro, la vittoria per il secondo anno consecutivo del Trofeo della Restera, e due argenti nel master per l'atleta Malik. Anche nella canoa non sono mancate le soddisfazioni: un oro, un argento e due bronzi nel k1 cadetti; due ori e un argento nel k2 cadetti con gli atleti Gardenal, Calenda Casarin e Groppo. Senza dimenticare le conferme nei master con le svariate medaglie conquistate in Italia e all'estero da Finotto G., Talice, Finotto A., Chiappini e Polesello. Dal 2018 la società sta inoltre vedendo transitare in sede migliaia di studenti delle scuole secondarie cittadine e della provincia. Infatti, con l'iniziativa "Vedo, Vogo e Imparo" hanno la possibilità di passare una mattinata di studio e sport negli spazi di via Tezzone e di fare un'uscita formativa, in dragon boat, lungo il Sile.

L'anno si è concluso con la nomina del nuovo consiglio direttivo della Canottieri Sile, a seguito della scadenza del mandato di Massimo Donadon. Il nuovo presidente è Giorgio Granello; con lui in consiglio siederanno Mario Dal Bò (direttore di sede), Renato Guidolin (tesoriere), Luciano Mestriner (vicepresidente), Nicola Magaldi (segretario), Marco Marchesi (direttore sportivo) e Silvia Zuccarello (responsabile della comunicazione).

Torna su
TrevisoToday è in caricamento