Filippo Pradella vince la finale del circuito di cross triathlon in Trentino

Domenica 26 agosto sul lago di Lavarone ha sbaragliato anche i “grandi”

VITTORIO VENETO È ancora lui, Filippo Pradella, a conquistare la “copertina” del cross triathlon. Il giovane portacolori di Silca Ultralite Vittorio Veneto ieri, domenica 26 agosto, ha infatti conquistato la vittoria nella gara di Cross Country MTB nell’ambito dell’evento Triweek sul lago di Lavarone, in Trentino Alto Adige. Lo junior trevigiano ha sbaragliato la concorrenza, vincendo la gara “assoluta” che ha visto al via anche gli atleti Under 23 ed élite. Per lui, già campione europeo junior 2017 nella specialità (e bronzo mondiale 2017), quest’anno campione italiano Junior (e bronzo assoluto) e quarto ai mondiali, parziali molto buoni nella gara valevole come finale del circuito di cross triathlon. Dopo la prima frazione di nuoto (un km in 13’08’’) Pradella è uscito dall’acqua in quarta posizione, partendo poi con una lunghissima “volata” per la vittoria. Nei 25 km della frazione in mountain bike ha annientato gli avversari. Rientrato in zona cambio dopo 1h10’50’’ nettamente in testa, nella corsa a piedi Pradella ha percorso i 7 km in 30’16’’, andando a conquistare la vittoria in questa prestigiosa finale con il tempo finale di 1h55’23’’.

“Il risultato di Pradella a Lavarone è piuttosto significativo, non solo per la vittoria, ma soprattutto per i risultati ottenuti in vista di obiettivi a lunga distanza - commenta il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - è migliorato parecchio nella frazione nuoto, la più debole delle tre. Nella frazione in mountain bike, la sua preferita”, ha pedalato bene e ha dato dai tre minuti in su a tutti. La terza e ultima frazione, quella della corsa a piedi, dove spesso pagava un po’, è stata una sorpresa per tecnici e presenti, ma non per noi. Da inizio anno stiamo lavorando per migliorare il suo modo di correre ed interpretare al meglio questa terza frazione. Inoltre, credo che, come nel caso del mezzofondista veloce Catalin Tecuceanu, vincitore nei giorni scorsi dei 1500 al Palio della Quercia di Rovereto, abbia inciso positivamente il mese trascorso ad allenarsi in montagna”. Ad allenarsi a Tambre, per il Summer Training Camp firma Silca Ultralite, ci sono stati, tra i vari atleti di varie categorie del sodalizio vittoriese, gli Under 23 Federico Spinazzè e Federico Pagotto. Entrambi saranno in gara sabato 1° settembre, Spinazzè a Kalmar, in Svezia, per i Mondiali Universitari di triathlon, Pagotto a Grado (GO) per l’esordio stagionale nel triathlon olimpico “no draft”. Gli altri draghetti di Silca Ultralite saranno invece impegnati a Bussolengo (VR) nel secondo Triathlon di San Valentino, prova finale della Nord - Est Cup 2018. Pradella infine tornerà in gara per la tappa dell’ETU Cup Junior che si svolgerà domenica 9 settembre a Zagabria, in Croazia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento