Triathlon: ecco un'altra importante vittoria per l'azienda Sidi e Alessandro Fabian

Il Carabiniere di Padova ha centrato il bis e conquistato anche il titolo italiano sulla distanza olimpica anche grazie alle calzature T-4 Air Carbon Composite dell'azienda trevigiana

Una foto della gara di Lerici (©Immediately)

MASER Il triathlon continua a regalare grandi soddisfazioni a Sidi in questo finale di stagione 2017. Il merito è di Alessandro Fabian. Il forte atleta di Padova, in forza al gruppo sportivo Carabinieri, dopo la conquista del titolo italiano assoluto sulla distanza sprint, una settimana fa a Lignano Sabbiadoro (Udine), domenica ha vinto anche quello sulla distanza olimpica, imponendosi a Lerici (La Spezia). 1,5m a nuoto, 40 km in bicicltta e 10 km di corsa a piedi è questa la distanza sulla quale Alessanro Fabian ha sbaragliato tutta la concorrenza confermandosi il numero uno del panorama nazionale. Piazze d’onore per Uccellari e Pozzatti, rispettivamente secondo e terzo. Due titoli italiani, distanza sprint (750 mt/20 km/5 km) e distanza olimpica (1,5 km/40 km/10 km) ch confermano il buon momento di Alessandro Fabian e la sua crescita sotto tutti i punti di vista. Una base solida sulla quale costruire qualità ed intensità per il prossimo anno, puntando a crescere anche sulla scena internazionale.

Alessandro Fabian può contare sulle calzature T-4 Air Carbon Composite che rappresentano il modello top per il triathlon proposto dalla collezione Sidi. Facili da calzare, aspetto fondamentale nel triathlon, leggere, tecniche e performanti. Una calzatura sviluppata tenendo conto delle esigenze e dei feedback che arrivano dai migliori specialisti al mondo, tra cui Fabian, di questa disciplina tanto spettacolare quanto impegnativa.

unnamedf-9-9

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento