A Conegliano va in scena l'ottava edizione del Trofeo Giavellotti Trevigiani

Dalle ore 10.30 allo stadio Soldan l’avvio gare: prime in pedana le allieve. Spazio anche ad allievi, junior, promesse e senior maschili e femminili. Uno spettacolo da non perdere

Conegliano patria del giavellotto. Domenica 24 marzo le pedane dello stadio comunale Narciso Soldan sono pronte ad accogliere i protagonisti dell’ottava edizione del Trofeo Giavellotti Trevigiani. Una manifestazione “unica” nel suo genere, esclusivamente dedicata a questa disciplina.

Alla regia dell’evento Silca Ultralite Vittorio Veneto, con, al suo fianco, Atletica Silca Conegliano, Asd Treviso Marathon, il Comitato Fidal di Treviso e il Comune di Conegliano (che ha concesso patrocinio e contributo). Attesi nel tartan coneglianese i migliori giavellottisti italiani. «Per l’ottavo anno ci ritroviamo a Conegliano con il Trofeo Giavellotti Trevigiani, diventato ormai punto di riferimento, ritrovo non solo dei lanciatori trevigiani e veneti, ma anche provenienti dalle regioni limitrofe – commenta il tecnico di casa Silca, Emanuele Serafin, responsabile tecnico dell’evento – si tratta di un appuntamento che, per chi ha già gareggiato, sancisce la fine delle gare nel periodo invernale, mentre per chi è alle prime gare è una sorta di apertura “estiva”. La manifestazione, che promuove una specialità spettacolare, ha visto negli anni la partecipazione di campioni nati ed allenati nel territorio come Mauro Fraresso, che di recente è diventato il secondo italiano di sempre con un lancio di 81,79, Antonio Fent, Paola Padovan e Gloria Pavan».

unnamed - 2019-03-15T172840.255-2

«Grazie a questa manifestazione, abbiamo l’orgoglio di aver contribuito, come società Silca Ultralite Vittorio Veneto allo sviluppo del settore del giavellotto, che tante soddisfazioni sta dando al mondo trevigiano» aggiunge il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti. Il programma dell’ 8° Trofeo Giavellotti Trevigiani (gara provinciale Fidal, “open” ad invito) prevede alle 9.15 il ritrovo di giurie e concorrenti, alle 10.30 la gara dedicata ad allieve (attrezzo da 500 grammi) e alle 11.45 quella per allievi maschili (700 grammi), alle 13.00 per junior, promesse e senior femminili (600 grammi), alle 14.30 spazio alla gara junior, promesse e senior maschili (800 grammi). Verranno ammessi alla finale i migliori 8 di ogni categoria. L’atleta (categoria Junior, Promesse, Senior) che realizzerà il miglior punteggio, superando gli 850 punti della tabella punteggi Fidal, riceverà in omaggio un giavellotto omologato IAAF 600 grammi (categorie femminili) e 800 grammi (maschili).  All’atleta, categoria allievi, con il miglior punteggio, superando i 750 punti della tabella punteggi Fidal, in dono un giavellotto omologato. Il partner di questa iniziativa è Gammasport, azienda suseganese leader nella fornitura di attrezzatura sportiva, in particolare nell’atletica. Alla miglior prestazione tecnica in assoluto andrà il Trofeo "Giavellotti Trevigiani".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blitz antidroga dei vigili: marijuana ai giardinetti, cocaina in un centro scommesse

  • Salute

    Tubercolosi, altri due bambini colpiti a scuola dalla malattia

  • Cronaca

    Incendio in una stalla: morti due cavalli e due persone intossicate

  • Incidenti stradali

    Motociclista si scontra con un'auto, gravissimo in ospedale

I più letti della settimana

  • Malore fatale nel sonno: imprenditrice perde la vita a 53 anni

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Bollette del gas alle stelle: sotto accusa i nuovi contatori

  • Schiacciato da una lastra in acciaio: operaio muore in azienda a 25 anni

  • Malore alla guida, si schianta contro un albero e muore a 51 anni

  • Rapina al Famila, clienti terrorizzati: banditi in fuga con 10mila euro

Torna su
TrevisoToday è in caricamento