A Vittorio Veneto la quarta tappa del tour trevigiano di orienteering

Si è corsa nei sentieri e boschi del Monte Altare la quarta prova del Tour Trevigiano 2019. La gara era per l'occasione valida anche come Trofeo Regionale CONI Kinder Sport.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Si è svolta domenica 14 aprile a Vittorio Veneto, presso l’area Fenderl, la 4° tappa del Tour Trevigiano 2019 di Orienteering. Alla gara, organizzata dall’Orienteering Tarzo, per l’occasione era abbinata la fase regionale veneta del Trofeo CONI, una competizione riservata ai giovani tra i 12 e 14 anni. 190 gli iscritti nonostante una giornata non proprio delle migliori. Una giornata piuttosto fredda con cielo coperto e qualche goccia di pioggia. Il vero problema però è stata la pioggia dei giorni scorsi che ha trasformato i sentieri del monte Altare in vere e proprie piste dii pattinaggio dove stare in piedi era tutt’altro che facile. Tutto è andato però per il meglio e i concorrenti seppur infangati hanno comunque completato la loro prova. Quattro i percorsi canonici più due riservati ai ragazzi/e under 14 e 12 e validi come gara di qualificazione alla fase nazionale del trofeo CONI che si svolgerà a Crotone e Isola Capo Rizzuto dal 26 al 29 settembre. Nella classifica finale del Trofeo si è assistito ad un testa a testa tra i giovanissimi del Fonzaso, del Galilei di Venezia e dell’ Ortarzo. A spuntarla con 12 punti la squadra di Fonzaso sul Galilei (14) e Ortarzo (15). Nel percorso NERO vince Martignago Davide dell’OK Montello, 2° Enrico De Noni e 3° un grande Michael Baggio al suo rientro dopo qualche anno di inattività, entrambi dell’ Ortarzo. Nel percorso Rosso altra grande prova di Carlo Pilat (Miane) anch’egli rientrante dopo un lungo periodo di inattività, 2° Gregorio Bellò del Misquillenses e 3° Enzo Pegorer del Treviso. Nel percorso giallo vince Wietlaner Niklas (Haunold Team), davanti a Sebastiano Cavagnis (Fonzaso) e Francesco Negri del Galilei. Nel percorso Bianco dominano Jonas Weitlaner e Felix Klocker entrambi dell’Haunold Team di Dobbiaco e al terzo posto un sorprendente Antonio Paset dell’ Ortarzo. In campo femminile nel percorso Nero vince Sara Mondin del Fonzaso davanti a Maddalena De Biasi del Tarzo e Valentina Gramaccia del Semiperdo di Maniago. Nel Rosso bella vittoria per Chiarin Kalavoti Tarzo, davanti a Mariaelisa e Mariarosa Crosato del Treviso. Nel Giallo femminile successo di Marie-Cristine Happacher del Haunold Team di San Candido. 2° posto per Benedetta Pellizzari del Fonzaso e terza Flavia Costa del Vittorient. Infine nel percorso Bianco una sorprendente Sofia Busetti del Tarzo vince davanti a Giorgia Causin del Galilei e Anna Carlet del Tarzo. Il Tour Trevigiano tornerà ora con la quinta tappa in programma nel pomeriggio di sabato 11 maggio a Preganziol, con organizzazione a cura dell’Orienteering Malipiero Marcon.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento