Spresiano: Volley Pro sorprende e vince contro la Fast Spes

Ottimo successo della squadra trevigiana in finale per 2-0 sulla selezione di Conegliano: Volley Pro inizia col botto la stagione 19/20. Anna Forcella MVP della manifestazione

Volley Pro sul gradino più alto del podio e Anna Forcella Mvp della manifestazione. Inizia nel migliori dei modi la stagione del Volley Pro, l’unione pallavolistica di Polisportiva Preganziol, Kosmos e Polisportiva Casale.

La formazione guidata da Flavio Berardi ha vinto nello scorso fine settimana il torneo under 18 di Spresiano dando dimostrazione di grande carattere contro formazioni, sulla carta, più quotate. Nel girone eliminatorio, Volley Pro ha sconfitto per 2-1 la formazione A dello Spresiano e il Kosmos di Zero Branco. In finale con il Fast Volley Spes Conegliano, poi, la sorpresa: «Dopo aver faticato nelle prime due partite, contro Conegliano tutti ci davano per vittime sacrificali – racconta coach Berardi - La differenza fisica rispetto alle atlete di Conegliano era netta ma grazie ad una partita condotta in maniera precisa in battuta, a muro e difesa e successivamente in contrattacco, abbiamo superato per 2-0 le avversarie. Abbiamo giocato un primo set molto tirato (25-22), mentre nel secondo abbiamo dominato vincendo 25-14». È la prima grande soddisfazione per la squadra maggiore del Volley Pro che, ribaltando gli sfavori del pronostico, ha visto accompagnare con gran calore il proprio successo dal numerosissimo pubblico di Spresiano.

Le atlete di Volley Pro sono: Forcella Anna, Favaro Gaia, Nascimben Laura, Sorrenti Sara, Schiavon Greta, Gambillara Chiara, Costantini Sara, Nicosia Sara, Gallas Milana, Pasqualini Vittoria, Narducci Stefania, Bellini Alice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento