Orienteering, il tour trevigiano ha fatto tappa a Volpago del Montello

Vediamo come è andata la terza tappa del Tour Trevigiano 2019 del 31 marzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Domenica 31 marzo 2019 si è disputata a Volpago del Montello la terza tappa del Tour Trevigiano 2019 di orienteering, con l’ottima e collaudata organizzazione del Mareno Orienteering, che lo scorso anno aveva già organizzato sul Montello a Volpago una gara nazionale. La gara prevedeva, per quanto riguarda i 2 percorsi maggiori (Nero e Rosso), una prima parte nell’area cittadina di Volpago per poi continuare in un terreno boscoso sulle prime ripide pendici del Montello, mentre i 2 percorsi più semplici si sviluppavano interamente in area cittadina.

Nel percorso Nero ad avere la meglio, ottenendo ottimi tempi intermedi in particolare negli insidiosi punti di controllo situati nel bosco, è stato tra gli uomini Roland Pin del Tarzo con soli 2 secondi di vantaggio sul trentino Fabio Hueller. Terza piazza per Davide Martignago dell’OK Montello. Tra le donne affermazione per l’atleta del Mareno Orienteering Lisa Galvan, che ha preceduto Raffaella Paset dell’Or. Tarzo e Agnese Conci, trentina dell’Or. Crea Rossa. Nel Rosso maschile vittoria per Christian Barel del Tarzo, davanti a Renato Bettin (Swallows Noale) e ad Armando Martignago (OK Montello). Nel settore femminile prima posizione per l’altoatesina dell’Haunold Lea Steinwandtner con un netto vantaggio nei confronti del resto del podio che vede Maria Michela Ferrante (OK Montello) seconda e Paola Ghizzo (Tarzo) terza. Due nuovi giovani dell’Orienteering Tarzo si sono distinti invece nel Giallo Maschile, ottenendo la prima posizione con Gianluca Coppe e la seconda posizione con Marco Boschiero. Terzo posto per l’altrettanto giovane trentino David Pedenzini. Tra le donne affermazione per Giulia Vedana del Fonzaso, davanti a Lucia Baratto del Mareno e a Giulia Bortolini dell’Orienteering Miane ’87. Infine nel Bianco podi interamente composti da giovanissimi. Tra i ragazzi vincitore Filippo Cagnin del Malipiero Marcon, davanti a Federico Mazzon del Mareno e a Valerio Fattor dell’ Or. Dolomiti. Tra le ragazze primo posto per Sofia Busetti del Tarzo, davanti ad Alessia Mogno dello Swallows Noale e a Dalila Zanetti del Tarzo. Il prossimo appuntamento del Tour Trevigiano 2019 è ora previsto per domenica 14 aprile a Vittorio Veneto – zona Monte Altare, dove l’Orienteering Tarzo organizzerà la quarta tappa, che sarà valida anche come prova di selezione regionale veneta per il Trofeo CONI 2019.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento